lunedì 20 ottobre 2008

Cuore di cugina ...

Un paio di domenica fa la vostra derelitta Mafalda è andata in visita parenti. Si è armata di santa pazienza e un vassoio di melette in camicia da portare come culinario dono ... e via ...
Meta: zii che vivono nel paese natale di papà Mafaldi.
Dopo 5 minuti (gli zii vivono vicini e non con Haidi e il nonno) la famiglia Mafaldi al gran completo arriva a destinazione e si accorge di una strana folla che gironzola incontrollata per le viuzze solitamente deserte.
Siamo arrivati proprio nella domenica dove tutto il paese è in festa.
Tema: "la foresta incantata".
Ussignur.
Raggiungiamo casa dei parenti e salutiamo lo zio fermato sul divano da una gamba rotta ... non riesco nemmeno a fare due passi nel salone di casa che i due figli di mio cucino (4 e 6 anni) mi corrono incontro urlando "la Mafyyyyyyyyyyyy".
M: "tutto questo entusiasmo mi puzza un po' ... che volete nani"
NF (nana femmina) "ma nooooooooooo ... lo sai che ti vogliamo tanto tanto tanto tanto tanto tanto bene"
NM (nano maschio) "ci accompagni alla festa che la mamma è raffreddata e il papà sta guardando la partita e ci porta solo più tardi?"
(noooooooooooooooooooo ... e io che ero venuta per poter vedere la partita ...)
M: "eccerto tesori miei che vi accompagno ... volentieri"
Scendiamo l'ertissima stradina che porta alla piazza principale e ci si para davanti una situazione assai bizzarra ... da una parte il paese sembra essere ritornato a 500 anni fa. Fuocherelli accesi, uomini vestiti da arcieri e guerrieri intenti a controllare le bestie e le armi, donne con lunghe gonne impegnate nel preparare le castagne per tutti i bambini festanti che saltellano intorno ... dall'altra parte della strada "il bosco incantato" ... fate, fatine, gnomi, clown, farfalle ... e chi più ne ha più ne metta.
A questo punto ... il problema. Nano femmina vuole andare nel bosco incantato mentre nano maschio vuole andare a tirare a tirare di spada con i guerrieri.
Ora ... come fare?
Mezz'ora per uno, ovvio ... ... iniziamo con il masculo ...
Abbandoniamo un eccitatissimo nanetto saltellante al sol pensiero di dedicarsi ad arco e frecce (con una ha pure attentato alla virilità del poverello vestito da robin hood ... ma tant'è) mentre la nanetta ed io lo controlliamo a distanza di sicurezza accarezzando una capra (lei) e un cavallo (io).
Finita la mezz'oretta dedicata a spade e affini ecco i tre dell'AveMaria addentrarsi i una viuzza tutta tapezzata da moquette verde ed entrare in un libro di fiabe.
Subito la nanetta ci trascina al bancone delle fate dove tre carinissime ragazze trucate con colori sgargianti donavano delle alette rosa alle fanciulline e pittavano loro il volto in modo da trasformarle in tante piccole "campanellino".
Mentre tento di convincere, a fatica, nanetto che è poco carino staccare la spina della corrente che alimenta tutto l'ambaradan, veniamo avvicinati da un inquietante uomo vestito da gnomo.
Peccato solo che lo gnomo in questione fosse alto un metro e novanta.
Uno gnomone.
G: "ciao ... bello vero?" (fecendo gesto con la testa a tutto ciò che ci circonda)
M: "si, avete fatto proprio un bel lavoro, complimenti! i bambini si divertono un sacco!"
G: "ma perchè siete qua fermi? non andate a visitare tutta la via?"
M: "certo ... tra un attimo ... stiamo aspettando che trucchino nanetta da fata!"
G: "dovresti farlo anche tu"
M: "cosa, scusa?"
G: "dovresti truccarti da fata ..."
M: "ahahahah ... e perchè mai?"
G: "perchè sei bionda e hai gli occhi azzurri ... staresti bene"
M: " si, ma ho trent'anni ... ti pare che vado in giro truccata da fata???"
G: "perchè no?"
M: (avvicinandosi al bancone dove veniva truccata nanetta cercando di capire quanto mancasse) ... " perchè non mi sembra proprio il caso ...."
G: "ma daiiiiiiiii ..."
M: " ma nooooooooooooo ... e poi io odio le fate. Non mi piacciono ... mi fanno paura!"
G: "allora un po' di polverina magica"
M (maialeeeee ... vende la droga davanti ai bambini) "polverina che?"
G: "polverina magica da mettere sui capelli ... è colorata ... "
M: (sui miei capelli???? freschi di piega??? ahahahah ... sia mai) Grazie ... anche no!"
Ecco, finalmente la nanetta corrermi incontro ... è bellissima. Delle alette rosa e tutta uno sbrilluccico in viso ... con tanto di rossetto rosa.
Ahhhh ... sembra una big babol.
Prendo i due pargoli per mano e mi avvio veloce verso la piazza ....
Immaginate la scena.
Mafalda con a destra un piccolo guerriero con un elmo in testa e una spada a tracolla ... e a sinistra un batuttolo rosa con tanto di ali ... dietro di loro uno gnomo di un metro e novanta che li ringorre urlando "ma daiiiiiiii ... non vuoi neanche le pietre magiche ... ???"
Che domenica rilassante ....

10 commenti:

takkiaspillo ha detto...

sarà che "considero" un uomo solo dal metro e 90 in su (a meno che nonostante la bassezza sia veramente bello/affascinante) (eeeloso che sono razzista, ma che ci posso fare?!?!) e che non ce ne siano un gran che in circolazione... ma non è che per caso sotto il travestimento poteva essere interessante?!?! ;-)

Fra ha detto...

secondo me la polverina lui se l'era sniffata!!!!
Un bacio
Fra

Grazyana ha detto...

Però dai che cattiva potevi provarla la polverina no?? Magari lo gnomone era pure interessante!

Lady Cocca ha detto...

potevi darla una possibilità allo gnomone! forse sotto a quel costume da gnomo si nascondeva ben altro! :D

Piermatteo ha detto...

Io voto per il nanetto malefico che voleva staccare la spina a tutto l'ambaradan! Sei crudele!!! Se non si fanno da bambini sta cose (perdonabili con un sorriso) da adulti si chiamano ragazzate o terrorismo!!! Fatti un esame di coscenza mia cara! ;)

Isildur ha detto...

Devastante :-)))

Scommetto che coinvolti nella follia c'erano anche quei simpaticoni della compagnia 06-Povo......

Lillo ha detto...

Sembra talco ma non è,
serve a darti l'allegria!

Bacio,
-L.

LaPina ha detto...

ma nuuu...dovevi farti truccare..io approfitto sempre delle mie giornate di babysitting cuginetti per comportarmi da seienne e passarla liscia..

stoneeaten ha detto...

adesso...cioè... non per sembrare menefreghista... però io il post non l'ho letto... però volevo dire solo una cosa: SONO PASSATO!
e sembrerà una supercazzola...ma per chi come me manca dal giro da qualche mese... è già "molto"(notare che non ho usato "tanto" o "troppo")
buona vita derelitte.
bello il nuovo layout con voi che fate le strafighe biotte di fianco allo strafigo Nettuno...ovviamente biotto (biotto=nudo per chi ignorasse lo slang montagnino).

Mafalda ha detto...

@takkiaspillo: mai e poi mai mi permetterei di discutere i tuoi gusti in fatto di uomini ... ma ... potrebbe essere pure george clooney ... ma vestito da gnomo ... no, no, no!!!

@fra: sicuramente!!!

@grazyana: noooo ... faceva paura ...

@lady cocca: lady, credimi ... non c'era speranza!

@piermatteo: a dire la verità il primo istinto è stato quello di aiutarlo a staccare tutto ... ma poi la coscienza mi ha riportato ad essere responsabile ...

@isildur: dubito ... ero in una valle distante ...

@lillo: polopolopollon...

@lapina: mi voleva truccare da fatina del bosco ... ti rendi conto??? no, no, no ...

@stone: ma quale onore!!! siamo contente ti piaccia il nuovo layout ...
e tu? quanto cambi quel post di inizio agosto? bisogna sgridarti????