giovedì 17 maggio 2007

La vendetta è un piatto che va consumato freddo ...

... ma anche caldo non è poi così male.

Periodo dedicato alle classifiche. Dopo le frasi da non dire durante un incontro amoroso ecco a voi le vendette di Cally e Mafy. Ovvero: i piani diabolici ma mai messi in atto dalle derelitte per vendicarsi delle angherie subite dal genere maschile

IL PIROMANE
C: “Bastardo, bastardo, bastardo! Ma secondo te se chiedo al piromane che in questi giorni sta facendo danni in tutta Italia di bruciare la macchina nuova de er bistecca, me lo fa?”
M: “Certo, gli scriviamo una letterina…

Caro piromane,
gentilmente, se passi per Roma e vedi la macchina XY, color “griggggio fondo”, che glielo tiri un fiammiferino, dopo, ovviamente, averla cosparsa di liquido infiammabile?
E, curiosità. In caso fai gli sconti comitiva che ti manderemmo anche in Salento?
Grazie, grazie, buon lavoro.
Con infinito affetto.
Tue derelitte.


CERTO CHE QUESTI CRISTALLI SONO PROPRIO DELICATI
C: “Non si può mica farsi trattare cosi! Vendettaaaa!!!”
M: “Senti … secondo te, se gli sfondiamo il parabrezzza con un sasso con su scritto “saluti da Trento”, dici che capisce?”

VETRINA IN ALLESTIMENTO
M: “Adesso vado lì e lo meno”
C: “ ma noooo … aspetta … ho un’idea. Noleggiamo un fuoristrada … di quelli grandi”
M: “Quelli con le corna davanti?”
C: “ Si … e gli entriamo nella vetrina del negozio”
M: “Belloooo … “
C: “ Poi scendiamo dalla macchina e con aria innocente diciamo “OOOOOOPPPSSSS … devo aver sbagliato a fare la curva … scusa!””

DAI LA CERA, TOGLI LA CERA
C: “Pezzo di merdaaaaaa”
M: “E’ proprio una cacca …”
C: “ Io gli rigo le portiere della macchina … su tutti i lati … e gli scrivo “Stronzoooooo””
M: “mmmm troppo banale…”
C: “è vero, ci vuole qualche cosa di particolare”
M: “potremmo scrivergli su tutti i finestrini col nuovo lucidalabbra … quello unto unto e coi brillantini … Voglio vedere come fa a toglierlo alle 4 di mattina in mezzo al nulla”
C: “giusto … vendetta fashion. E sai che bello vederlo guidare con la testa fuori dal finestrino?”
M: “ magari nuore di cervicale!”


E’ SCRITTO NEL CIELO
M: “Ahcomesoffro!”
C: “senti … noleggiamo un bell’aereo e ci facciamo mettere dietro uno striscione … poi via a volo radente sopra la città”
M: “giustooooo … con scritto dietro “Nome, Cognome ce l’ha piccoloooooo””
C: “Così impara!”


LA MACUMBA
C: “Dio mio quanto mi da fastidio quando si comporta così!”
M: “E’ storto, storto, storto … cosa vuoi farci?”
C: “Cosa voglio farci??? Ma io gli lancio una macumba …”
M: “Bello … la magia nera … cattivissima”
C: “… un rito perché non gli funzioni più, gli si secchi e gli cada …”
M: “ e già che ci siamo … nel cadere che rimbalzi e gli si infili inside …”


Attenzione, uomini , siamo pericolosissime, … almeno in teoria.
Nella realtà ci lamentiamo, sbuffiamo, vi insultiamo (con amore, s’intende), vi malediciamo … ma poi ce ne stiamo buone buone a ad aspettare una vostra telefonata …
Ahhhhcomesoffriamo!!!!

11 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

ma povere le mie derelitte!!!!Tesori io per affetto veso un'amica ho rigato la macchina di un lui...Ma era proprio bastardo...Un bastardone di prima categoria di quelli'Ah no sai sei perfetta ma io voglio star solo' che ette mesi dopo si sta per sposare con una gallina...Così quando ne fece una grossa io vidi la sua auto...un bmw. Non me ne vogliano gli amanti del genere, ma io una rigatina di chiave nella fiancata gliela diedi. Datemi gli indirizzi delle meravbiglie che gli combino altri scherzetti eheheheheheheh!!! Sono una CONIGLIA CATTIVAAAAA! (è una delle chiavi di ricerca di questo mese nel mio blog :)

Tomas ha detto...

Eh no ! La macumba no !!!!!!!

Marci ha detto...

Ehi, ahcomesoffrite: lo sapete che questi scherzetti ci fanno gridare ahquantodevopagaremannaggiaachimihasegnatolamacchina!

LA CONIGLIA ha detto...

marci, noi soffriamo pertanto andiamo a toccarvi nei vostri punti deboli!!!Ve lo meritate!!! TZE :)

Apple ha detto...

Per la macumba... Posso gentilmente prestarvi...( Ma solo in prestito è...!!!!!!!.. )

IL PESCATORE!!!!!!!

Apple ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marci ha detto...

Coniglietta, ma perché dovete sempre generalizzare!?!? Quindi me lo merito anche io che non ho mai fatto niente di ma.. ehm .. dunque .. come dire .. forse è meglio tacere! ;)

Acca75 ha detto...

Sul paio di danni alle vetture, ho un apio di teorie da testare, se volete, poi mi fate sapere se funzionano.

Il problema è che qualsiasi danno viene coperto dall'assicurazione se ha l'Atti vandalici, ergo:

1. Sabbia (grossa) sul parabrezza, scuotendo un pò i tergicristalli. Dovrebbe/potrebbe rigargli il vetro. Non credo che lo sostituiscano per una cosa simile... Da testare.

2. Sgonfiare, non tagliare (dovrebbero pagargli i danni anche in questo caso) tutte le gomme.
Solo il fastidio di dover cercar eun gommista.

3. Togliere la gomma al tergicristallo (si, è una fissa).

4. Entrargli con una carirola arruginita in una fiancata: se non ha la casco, viene trattata come "crcolazione" e quindi non viene rimborsata!

Si, ammetto di avere una fissa pe ril non rimborso, il danno visibile e riparabile solo con esborso economico.

:-D
Acca

S.B. ha detto...

Bellissima la macumba !! :-D

Anonimo ha detto...

derelitte, siete stupende, non posso più vivere senza ;)

io, da gggiovane, ero così incazzata ma così incazzata (non con un lui, ma con una troia che l'aveva convinto che io non andavo bene x lui... lo so, lo so... oggi lo farei a lui, lo scherzetto...) che, mioddio, gli spalmai una merda fumante dritta dentro la ventola della macchina... pensatevi a doverla ripulire, ghghgh (e stendo velo pietoso sul reperimento di suddetto escremento)

Anonimo ha detto...

sorry, non mi logga :)
baci da Mamma Topa