martedì 29 maggio 2007

All'arrembaggio!

E finalmente ho avuto le mie tre ore di gloria… E voi direte: che ha combinato Callista? Ha finalmente consumato un incontro amoroso? Magari con LUI? Molto meglio, miei cari… Ieri sera io e la Mafy siamo andate al cinema a vedere Pirati dei Caraibi 3 – Ai confini del mondo.
In questi giorni sono stata poco bene, e la debolezza non aiuta l’ormone… Potete immaginare in che stato ero. Appena all’entrata ho tentato di accoppiarmi carnalmente con il manifesto del film, dove troneggia un trucidissimo Johnny in stivaloni e archibugio. Mafalda mi ha trascinato via dicendomi: «Dai, magari quando finiscono la programmazione te lo possono dare, il poster, torniamo a chiedere…». Devo ammettere che le ho creduto (e io che mi domandavo come mai i bambini abboccassero sempre a queste bugie delle mamme…) e mi sono lasciata trascinare in sala. Soprattutto perché avevamo un appuntamento con il microscopico bar del cinema: per affrontare degnamente le quasi tre ore di scombussolamento (grazie a
Marci per la segnalazione), le derelitte si sono munite di un barattolo gigante di pop corn, uno medio di caramelline gommose, acqua a volontà e bromuro… che non si sa mai.




L’assegnazione dei posti ci è stata tutto sommato favorevole: finiamo accanto a una coppietta non appiccicosa e a tre ragazze, di cui una sfacciatamente saccente. Dopo aver raccontato mezzo film (noi ci siamo turate le orecchie con i gommosi: Mafalda coi coccodrilli e io con i pesciolini), Miss Sapientozza inizia una dissertazione sulle coppie sbagliate. Io e la mia amichetta non resistiamo alla tentazione di farci i cazzi altrui e restiamo in ascolto annuendo mentalmente. Almeno fino alla perla di saggezza: «Io ho la convinzione che le storie che non hanno motivo di iniziare non hanno neanche quello per finire». Eh no, cara mia: perché altrimenti Mafalda sarebbe nel Salento a vendere cozze, e io sarei a Roma con tanti bambini belli come er bistecca (ma possibilmente meno rimbambiti). E invece siamo a Trento, da sole, ad aspettare di sbavare su un pirata…

Per fortuna l’inizio del film ci distrae dai pensieri.

Dopo una ventina di minuti di introduzione, finalmente capitan Sparrow appare sullo schermo: parte un sospiro di sollievo e subito dopo uno di libidine, perché stavolta si vede pure a petto nudo, tutto pieno di tatuaggi. Conficco le unghie nella gamba di Mafalda, che per tutta risposta mi infila in bocca un bastoncino gommoso che masticherò per tutto il primo tempo (probabilmente era di colla vinilica… ma tant’è…). Neanche il tempo di riprendersi ed ecco un primissimo piano sulla bocca di Johnny, che estrae la lingua e lecca un finto sasso per capire di cosa è fatto: reazione delle derelitte? Mano sulla bocca e soffocamento di un gemito di lussuria (mfghmmmppffhhh)… Solo quella scena vale il biglietto. Anzi, non mi ci fate pensare, che vado a prenotare il posto anche per stasera.

Il film scorre veloce (anche se il primo episodio resta sempre il mio preferito), bellissimi effetti speciali, storia poco prevedibile: io mi perdo un pezzo di trama (tanto per cambiare) e chiedo lumi alla Mafy, che mi premia con un altro gommoso vinilico.

Titoli di coda: piene di furibondo ormone, torniamo a casa: il new panda 4x4 di Callista diventa La perla nera e meditiamo di appendere una bandiera dei pirati all’antenna: ma ecco che ci imbattiamo nella macchina dell’ammutinato (ex Callista’s boyfriend), parcheggiata a poca distanza dalle nostre case. AMMUTINATO? Giammai: siamo piratesse, e il disonore va fatto pagare.

Abbordaggio? Bombardamento di poppa? Virata a tribordo e speronamento? Mmm… Valutiamo velocemente tutte le vendette ipotizzate e quelle suggerite da voi, bloglettori: ma l’animo buono che ci contraddistingue non ci permette di attuarle. Un dispettuccio però ci sta tutto: a poca distanza dalla macchina vediamo un mucchio di foglie mezze marce, piene di terra e zuppe di acqua per i recenti temporali. È un attimo: ne raccogliamo due manciate a testa e copriamo parabrezza, cofano e tetto della macchina dell’ammutinato. Conoscendo la sua maniacale ossessione per la pulizia del mezzo, penso che il suo generatore casuale di improperi abbia avuto il suo bel daffare ieri sera…

Soddisfatte, ci diamo la buonanotte (ci accontentiamo di poco… Le coccole e la sigaretta non ci servono nemmeno!).

Quindici uomini, quindici uomini, sopra la cassa del morto ...





12 commenti:

Tomas ha detto...

Appena lo vedrò leggerò il post....
ciao

Luca ha detto...

Voglio venire al cinema con voi e fare casino!

@Tomas: Tranquillo da quel che ho capito non sono andate a vedere i Pirati dei caraibi 3 ma un film porno, come protagonista c'era uno che assomigliava tanto a Johnny, non ha detto una parola per tutto il film ma quando tirava fuori la lingua... si sentivano gridolini di eccitamento per tutta la sala!

Ps.
Ragazze che ridere... pensa la figura se mentre spalmavate le foglie sull'auto saltava fuori lui dai sedili posteriori...

LA CONIGLIA ha detto...

Io probabilmente andrò stasera,ma col coniglio...perciò contegno davanti al bel johnny e per fortuna che mi avete avvisato della cosa della lingua se no mi veniva un colpo li e non è bello povero coniglio...

Ahahahah bella la venetta....piccina ma efficace ;)

PiKky_p ha detto...

adoro anche io Johnny... ma il Teso nn mi vuole proprio accompagnare, ffffffff!
sarà mica geloso!?

pOpale ha detto...

Non vedo l'ora di vedere il capitolo conclusivo ma devo ammettere che avrei preferito Keira Knightley che estraeva la lingua e leccava un finto sasso ;)

Mi avete fatto morire dal ridere con la descizione delle gommose come tappi per le orecchie :)

Giulianissima ha detto...

si...vendichiamoci tutte! anche il mio ex era fissato con la macchina, chissà come reagirebbe a uno scherzetto come il vostro (io scriverei col pennello indelebile sulla carrozzeria anche qualche sconciezza)...
Mi spiace fare la voce fuori dal coro ma a me johnny depp non piace...non odiatemi, non sono una marziana ma non mi comunica, non mi scatena l'ormone insomma...a me piacciono i tipetti come la mia meraviglia: ominide non alto, con pancetta e capello rasato per coprire la calvizie incipiente, pizzetto e doti non apprezzabili dai più...

Luca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Petit chocolat belge ha detto...

..capitan Sparrow sarebbe stato fiero di voi!.. certo che se per caso appariva all'improvviso il vostro blog di oggi sarebbe stato moooooolto derelitta.. un bacio!

Sempreinspiaggia ha detto...

A proposito di gente bella. Brad Pitt pare si sia tatuato Otzi sul braccio per far contenta la sua Angelina Jolie... E IO COSA VOLETE CHE MI TATUI PER VOI DUE? EH? Ciaociao.

Marci ha detto...

@Sis: Cosa non si farebbe per avere un'intervista doppia da parte delle ienelitte! Ma i prossimo siamo io e Tomas: ci siamo già massi d'accordo! ;)

gio_stregacciabuona ha detto...

Amiche domani sera vado a visionare quella meraviglia di capitan sparrow... proprio stasera passeggiando con una mia amica in centro alla ricerca di qualche regalo, abbiamo amoreggiato per almeno 23 minuti con il poster dimensione gigante del Pirati dei Caraibi 3. Ma come fa Johnny ad essere meraviglioso?

Per non parlare di orlando bloom... solo al pensiero mi sento male... Domani vi faccio sapere come è andata...

Baci derelitte...

PS: Marci ma le vostre domande sono come le nostre? Ovviamente visto che il mio turno è passato, voglio qualche domanda più piccantina :-D

Callista ha detto...

@tomas: leggi tranquillo...Callista che racconta una trama di un film? Impossibile: se la dimentica dopo 30 secondi...
@luca: vieni vieni al cinema... vedrai che dopo 5 minuti cambi posto!
@pikky: ma vacci con un'amica che è anche meglio! Assicurato!
@popale: aspettiamo il commento del film al maschile, allora...
@giulianissima: uhm... doti nascoste? Paura...
@petit: ma noi siamo furbissime e controlliamo... eheh... come no...
@sempreinspiaggia: un bel nettuno? che dici?
@marci: allora è stabilito, tu e tomas siete i prossimi!
@gio: e ora a scrivere le domande cattivissimeeeee... E buon johnny per stasera!
Baci a tutti, ragazzuoli.