mercoledì 2 maggio 2007

Aiutooooo... ci attaccano!



Ieri in ufficio.
Arrivo e la prima persona che mi trovo davanti è un vigile del fuoco con un lungo retino in mano. Volevo lanciarmici addosso urlando “ma siiiiiiiiiiii bel vigile … catturami come una farfalla!” ma poi ho messo a fuoco e ho notato che il bel pompiere era tutto tranne che "bel" quindi ho optato per un più distaccato “buongiorno”.
Arrivo nel salone e mi viene spiegato il motivo della presenza di tre omaccioni arancio vestiti.
Cazzazzo!!! (scusate il francesismo). Abbiamo l’ufficio invaso dai piccioni. Ok, non è proprio invaso… sono due. Ma sono grossi e scacazzano come mille.
I coraggiosi vigili tentano la cattura. La scena è meravigliosa. Uno avvicina il retino al volatile mentre l’altro tenta, con l’aiuto di un palo uncinato, di spingerlo verso l’apertura del guadino. Ok, il piccione non sarà intelligentissimo ma non è proprio del tutto pirla. Come vede avvicinarsi l’uncino emette un “guuu guuu”, che sa tanto di sfida, e si allontana svolazzando.
Dopo un’ora di infruttuosa caccia e innumerevoli imprecazioni rivolte al Signore, i vigili decidono di rinunciare e si allontanano facendo finta di dover andare a fare un intervento urgentissimo. Non prima, però, di averci lasciato la loro perla di saggezza. “lasciate tutte le finestre aperte, stanotte, e vedrete che se ne vanno da soli!”
"Seeeeeeeeeee, bell'idea! Se lasciamo tutte le finestre aperte questa sera questi due organizzano un happy hour e domani mattina troviamo due buttafuori alati che non ci fanno entrare se non abbiamo la tessera del Piccionclub." Mi accorgo di aver detto questa cosa a voce alta quando uno dei tre vigili mi guarda in cagnesco e i colleghi ridono. Io alzo le spalle, sorrido, scuoto i capelli e mi avvio verso la mia scrivania.
Fortunatamente la mia parte di ufficio non è stata soggetta alla visita dei due ospiti inattesi. Servirà pur a qualche cosa essere la serva del capo. Ho un ufficio semichiuso e i piccioni non mi fanno la cacca in testa … certo, a quello ci pensano i colleghi, a volte, ma i piccioni no. E sono soddisfazioni!
Comincia la ricerca per trovare qualcuno che si occupi di queste bestiacce.
Il nostro dirigente decide di prendere in mano situazione e cornetta del telefono per salvare tutte le donzelle atterrite e schifate dai piccioni dissenterici.
Chiama il comune. Il comune dice che non è cosa di sua in quanto i volatili sono in un ambiente chiuso e ci rimanda al servizio veterinario.
Chiamiamo. Dopo tre telefonate ci indirizzano verso la LIPU.
Alla LIPU??? Ma non è la Lega protezione uccelli (non fate i maliziosi… vi vedo che state ridendo!) E che gli dico? Che devo catturare, vivi o morti, due piccioni?
Vabbè, provo. Ah, giusto per la cronaca, dopo due telefonate il mio capo si è rotto le palle e ha deciso che potevo farla io l’eroina della patria. Dicevo. Chiamo la LIPU e una gentilissima signorina mi consiglia di chiamare l’associazione cacciatori. Alla faccia della protezione uccelli!
Chiamo i cacciatori ma niente. Della serie. Aiutati che il ciel t’aiuta.
Anzi, mi consigliano di chiamare i vigili. Già dato, grazie … Qui, quo e qua hanno già fatto danni.
Non mi resta che chiamare la disinfestazione. Un ragazzo ride di gusto mentre gli spiego i tentativi di cattura dei vigili e mi dice che loro sono specializzati in piccioni (e me lo dice pure con un certo orgoglio... vabbè, contento lui) ma che prima di un giorno non possono fare l’intervento. Gioco la carta simpatia. Niente. Quella della pietà Nulla. Quella della supplica “ti prego, ti prego, ti prego”. Men che meno.
Bene… mi fa culo anche l’omino catturapiccioni. Ma saranno robe.
Desisto e confermo l’intervento per domani.

Situazione attuale.
Piccioni: sono diventati 3. Hanno chiamato un amico. E la mia teoria dell’happy hour si fa sempre più strada.
Colleghe: isteriche.
Capo: ha deciso di prendersi il pomeriggio di ferie.
Io: bastarda. Ho messo la canzone di povia come sottofondo e quando qualche collega viene a trovarmi in ufficio (territorio sicuro) sente … Vorrei avere il becco …Guuu Guuu …

13 commenti:

scrittricexcasore ha detto...

Fammi sapere primo se l'happy hour c'è stato e voi poi siete riuscite ad entrare...poi se l'amico dei piccioni è arrivato...:)baci!!!!

Mafalda ha detto...

@scrittricexcaso: stamattina sono arrivata in ufficio verso le nove. Piccioni spariti. Ma piumette sparse sul pavimento. Ho il sospetto che il mio amico dei piccioni sia già passato.
Mi informerò.
Baci baci

LA CONIGLIA ha detto...

.....che qualuno abbia mangiato i piccioni?????poverelli(insomma!!!)!!!

Maffy ricordati prima di metter la musichina nel blog di provarla li nel sito di radio blog club, perchè questa non parte e da un errore :) O lo fa solo a me???
Non so!!!Smak smak!
P.S.
Ieri sera alla fine l'ho vista anche io la partita.... W MILAN!!! :)

Giulianissima ha detto...

buongiorno amiche derelitte
volevo dirvi che per motivi di lavoro sabato e domenica sono a parma, per cui la mia trasferta trentina viene rimandata di una settimana, speriamo...

p.s. avete un contatto msn? se si fatemelo sapere
baci

Mafalda ha detto...

@coniglia: urpo ... hai ragione. Non si sente nulla. Cerco di rimediare.

PS. ma siamo troooooooooppo forti. Partita meravigliosa!

Mafalda ha detto...

@giulianissima: peccato! trasferta rimandata. Vabbè, dai ... ci si vede la settimana prossima.

ti lascio i nostri contatti msn
mafalda: mafalda_78@hotmail.it
callista: pernondormire@hotmail.it

baciiiii

Luca ha detto...

Rieccomi! Pensavate di esservi liberate del sottoscritto! Già vi vedevo tutte felici!
Mafalda, non puoi metterti a scrivere queste cose alla mattina, stavo scoppiando a ridere mentre leggevo le avventure del piccione, è non è bello avere gli attacchi di ridarola in ufficio con le persone intorno che ti guardano come se fossi un matto!
Ma i piccioni dove sono finiti? In qualche ristorante trentino? Attente ragazze a non ordinare quaglie per cena!

ps. Per quanto riguarda il Milan nonostante io sia associato alla LAC (Lega Abolizione Calcio) vedere il Milan giocare così da soddisfazione, propongo una trasferta ad Atene per il 23 maggio!

Angie ha detto...

Quanti piccioni si prendono con una FAVA?..Pensateci! :-D

Mafalda ha detto...

@luca: ma ciaoooooooooo ... allora questo ponte... racconta... divertito???
Nooooooooooo speriamo non siano finiti in qualche ristorante ... che schifo! :-)
Ovviamente per la trasferta ad Atene io ci sono ... eh!

@angie: ma questi erano tre ... che facevo??? dividevo una fava a metà e ne metevo una e mezza come esca??? :-)

Sempreinspiaggia ha detto...

Bè, il mio ufficio invece è pieno di vespe. Terribile. Che faccio, riempio di fumo tutto il piano? Ciao!

Callista ha detto...

E vedi come fa il piccione, la cacca giù dal cornicione...
Povia mi fa un baffo!
Baci

gio_stregacciabuona ha detto...

Mamma che ridere... ieri mattina ero collegata via msn con mafalda... e quindi ho assistito in diretta alla vicenda dei piccioni!!! Mi ha fatto morire dal ridere ieri e pure adesso che ho letto il post...

Solo non so come sia andata a finire la storia!! Ma chi li ha cacciati sti piccioni?? :-)

Mafalda ha detto...

@giò: emergenza piccioni risolta. Ieri mattina (presumo all'alba) è arrivata la disinfestazione e ha catturato i volatili. Non ho voluto chiedere i dettagli sul come. Risultato. Piumette ovunque (credo sia stata una dura lotta) e signore delle pulizie inviperite perchè per il secondo giorno di fila dovevano disinfettare tutto. Adesso abbiamo un ufficio che sbrilluccima ma che sa di ammoniaca. Dalle cacchine di piccione all'odore di pipì di gatto ... direi che è un notevolissimo passo avanti