giovedì 19 aprile 2007

Saraminchia

Il post della Coniglia e quello di Apple hanno immediatamente fatto suonare un campanello nella testolina delle Derelitte: i nostri lettori devono conoscere uno dei personaggi migliori che gravitano nella nostra orbita. Saraminchia, ovvero l’estetista delle derelitte. Il nome deriva da quello del salone, che all’inizio nessuno delle due si ricordava: e da allora così è amichevolmente ricordata (e memorizzata nella rubrica dei cellulari).
Spiegare come le derelitte sono approdate da Saraminchia è facile: consiglio di un’amica di Callista, ovviamente scaturito da una conversazione su un tipico problema femminile, la ceretta. Callista si lamentava con l’amica del fatto che la sua (ora ex) estetista non facesse bene la ceretta, soprattutto all’inguine: «Mi scotta sempre, e poi mi fa la sgambatura asimmetrica: sono capace anch’io di farmela storta, e non mi scotto neanche.» Ed ecco il consiglio dell’amica: «Vai dalla mia, è un po’ strana, ma è bravissima. Occhio però, che non si faccia prendere la mano». Lì per lì il consiglio non suonava sinistro: ma tra poco capirete cosa significava... E sia: decido di provare la maga delle cerette.
E qui chiedo scusa ai non trentini che leggono, ma Saraminchia che parla in italiano non sarebbe Saraminchia. Telefonata: «Ciao, sono Callista, mi ha dato il tuo numero Elena, era per una ceretta…». Dall’altra, voce squillantissima ed entusiasta: «Vei, vei ti, tatina, che te pelo!» (traduzione «vieni, vieni tu, tatina, che ti spelo»). Sono francamente un po’ inquietata, ma fisso l’appuntamento per il giorno dopo. Quando arrivo in salone, mi accoglie questa donnina di quasi quarant’anni: capelli corti e rossi, occhi azzurrissimi, camice immacolato: «Madonna madonnaaa, che bela gnocaaaa… Vei ti, vei, tatina, vei, cavete fora, ma te sei biondaaaaa, sa g’averat da pelar?» (ossia, «Ma che ragazza graziosa… Vieni, tatina, spogliati, ma sei bionda, cosa vuoi avere da depilare?»). Mi viene da ridere: entro in cabina, mi spoglio e mi metto sdraiata.
Arriva la pazza e mi fissa con aria stizzita le gambe, sentenziando che non c’è niente da togliere. Io ribatto: «Come no? Sono chiari ma si sentono se tocchi». «Sacramentooo… Se le fussa tutte pelose come ti narìa en malora» (se fossero tutte pelose come te chiuderei baracca e burattini). Ma mi accontenta e le mie gambe sono davvero lisce lisce. Poi mi guarda l’inguine con occhio clinico: «Dime come che te la voi!» (ossia «dimmi come LA vuoi»). Attimo di terrore: «Scusa?» «Come te la fago? (Come te LA faccio?) Pelo via tut? (Tolgo tutto?)».
«NO! Aspetta, nel senso, cioè… ». (E qui capisco cosa voleva dire Elena con il «occhio che non si faccia prendere la mano»). «’Scolteme a mi, se te voi cavo via tut (ascoltami, se vuoi tolgo tutto). Senò dime come che te la voi». «Eh, io pensavo, cioè, non una cosa così drastica…». «Bon, ho capì, fago mi». E parte a stendere cera e a strappare: io sto rigorosamente sdraiata e non oso alzare gli occhi. Gamba qua, gamba là, piega qui, tira lì, «’Scolta, te la sbasso n’attimo» (Te la abbasso un pochino). «Oddio, cosa?». Straaap.
Ok, niente, come non detto.
Mi fa alzare dopo dieci minuti: «Vardetela e dime se la te va ben (GuardateLA e dimmi se ti va bene)». Non ci penso nemmeno: fingo di gettare un’occhiatina ai miei paesi bassi e sentenzio «Fantastico».
Mi rivesto e vado a casa, ridendo come una pazza: troverò il coraggio di guardare solo dopo un paio d’ore, rendendomi conto che non è poi così terribile. Anzi, il risultato è eccellente. Ok, è un tantino eccentrica, Saraminchia, ma brava, bravissima, e per una come me che ha la fobia dei peli è il sogno di una vita. Da allora è diventata l’estetista ufficiale delle derelitte (e sentirete ancora parlare di lei).
E adesso chiamateci le ultime dei Mohicani.

19 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

prima che sul mio inguine passasse la luce pulsata la ceretta 'li' era il peggio del peggio del peggio...ma mettendo al mare costumi alla brasiliana non posso che avere un inguine molto molto sgambato...
Una volta ha esagerato così tanto l'estetista che per scherzo le dissi 'eh già che ci sei togli tutto!' STRAP!
Aiuto ma che aveva fatto?
Peggio di flash gordon!Manco avevo fatto in tempo a spiegare che era una battuta che aveva già fatto con mio immenso dolore!!!!
Non ti dico la vergogna dopo. Non ho avuto il coraggio di guardarmi allo specchio per un bel pò!!!

lo yeti ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Callista ha detto...

Eh, rendiamo felice lo yeti, donne... Lui sì che è un raffinato buongustaio!
Cavolo, un blog senza un maniaco non sarebbe un blog: Mafy, abbiamo completato l'opera! Ora non mancano che i coriandoli! Evvivaaaaa!

Mafalda ha detto...

EVVIVA!!!! ma siiiiii ... pure noi abbiamo il nostro maniaco!!!! Corro a comprare coriandoli, festoni e lingue di menelik!

@yeti: carissimo yeti le derelitte prendono atto del tuo consiglio ... garantisci tu??? Ah no, che sciocca ... hai specificato falli giganti ... parli sicuramente per sentito dire!

Apple ha detto...

Nooooo Saraminchia è strepitosa....
La mia è molto meno colorita anche se si crede una strafiga... Anzi dice che la scambiano per la Seredova... BAH , forse l'unghia destra del piede sinistro... si somigliano un po'.......

... Comunque care derelitte... Siete sempre meno derelitte , avete anche un maniaco tutto per voi!!!
Quasi quasi ve lo invidio piu' dello sgrammaticone... ( Anzi no... lo sgrammaticone è insuperabile... )

musa capricciosa ha detto...

La questione è questa: avere un maniaco (anzi, due) fa uscire dalla categoria delle derelitte?

Comunque, Saraminchia è eccezionale. Fosse così la mia (ex) estetista... Ah...

Apple ha detto...

@ musa capricciosa

Dici di nooo??? Ma è pur sempre un uomo che le segue.. a suo modo!!! Ma le segue....

Secondo me, fa' piu' derelitto avere un'estetista come Saraminchi@ Che ripeto, vi invidio!!!

Miranda ha detto...

Simpatica sta Saraminchia!! Perchè quelle che ho provato io sono tutte tremende? T_T


p.s.: la miranda di su non sono io... hanno creato un profilo con il mio avatar e la mia foto ^^''''

Mafalda ha detto...

@arwen: quando hai bisogno di soffrire tu dillo che ti passiamo l'indirizzo. "vei tatinaaaaaa.... veiiiii"

@apple: e prima vuoi lo sgrammaticone ... adesso il maniaco ... ma ALORA???? :-) smack

@musa: vuoi anche tu l'indirizzo? "Vara che l'è 'natimo ... tatina!" e straaap ... ti ritrovi implume

@luca: si vede che sei poco avvezzo alla cera. Il problema non è il cerottone e nemmeno lo strappo in se. Il dramma, e sono convita che molte ragazze concorderanno, è quando stende la cera calda ... TERRIBILE!!!

@miranda: non ci era nemmeno sfiorata l'idea che fossi tu! Comunque hai ragione. Trovare un'estetista brava è un'impresa titanica.

Apple ha detto...

Maffy hai ragione... Non posso prendermeli tutti io..per il momento allora prenoto lo sgrammaticone :-) Che trovo adorabile.. ma dimmi dimmi.. è calvo? Perchè io ho scoperto un passione per i calvi... Magari se vedo uno carino ed ha i capelli (per sua fortuna ) potrei mandarlo a fare un giretto da saraminchi@ e pufff capelli spariti...

Il vostro dialetto è fortissimo , anche se io non ci capisco un h!!!
Voi siete avvantaggiate perchè una volta ho letto Callista che parlava in romano , e l'ho trovata adorabile

Mafalda ha detto...

@apple: lo sgrammaticone è rasato! si, si, si. E ha anche gli occhi molto belli.

Callista che parla il romano è uno spettacolo.

Callista ha detto...

Ahoooo, ahbbbelli! Eh, io e il romano siamo piuttosto... "intimi"! O meglio, lo eravamo (sob).
Chiedo scusa a tutti per l'orrore che ha invaso il nostro blog oggi pomeriggio, solo ora ho potuto mettere fine alla tristezza.
Chiedo scusa anche a luca e ad arwen, cancellando i commenti ho eliminato inavvertitamente anche i loro: perdono perdono perdono, ma l'azione è irreversibile.
A tutti gli altri, taaaaanti bacini.

Luca ha detto...

@callista: Di la verità!!! Mi hai cancellato solo perchè vuoi che sia un blog per sole donne!
Comunque credo che l'invasione sia dovuta al titolo del post, probabilmente i mentecatti cercavano qualcosa che avesse a che fare con (scusate il francesismo) la minchia.
E poi c'è un metodo infallibile, basta ignorarli vedrete che se li ignorate poi la smettono da soli.
ciaooooo e buona serata!

gio_stregacciabuona ha detto...

E dopo barbie cuor di cipresso arriva...... saraminchia!!!!

Eccezionale... sono morta dalle risate come al solito!! Ma lei lo sa che la chiamate così? :-)

Arwen ha detto...

@callista: dì che mi hai cancellata perchè non vuoi che ti rubi saraminchia!! :)

comunque concordo con mafalda, il momento peggiore è quando stendono la cera!tremendo..ma nessuno ha fatto il laser??perchè sono stufa di fare la masochista!

Acca75 ha detto...

Giuro: stavo male leggendo questo post!!! Ma soprattutto la traduzione dall'aulico: "Sacramentooo… Se le fussa tutte pelose come ti narìa en malora" (se fossero tutte pelose come te chiuderei baracca e burattini)!

Complimenti!!!

Ok, vado a farmi anch'io la ceretta all'inguine... :-| No scherzo!!!

Acca

LA CONIGLIA ha detto...

@arwen io ho fatto la luce pulsata, è meglio del laser...E' abbastanza doloroso ma posso attestare i risultati, qualche peletto ricresce ma nulla a paragone con ciò che c'era prima!!!
A me per l'inguine hanno preso 70€ a seduta. Per ora ne ho fatte tre delle quattro da loro consigliate...
Loro(le estetiste) dicono che bisogna farne 4 ogni venti giorni, io ne ho fatto 2 vicine e poi una terza dopo 2 mesi(stavano ricrescendo) e ora dopo un'altra sono2 mesi che non li tocco e che non spuntano!
Speriamo regga...Ma comunque è tutta un'altra cosa...Per 10 minuti di tortura ti senti una dea per mesi!!!

TiZ ha detto...

Grazie mille per i complimenti sui miei disegni! Sono contenta che ti piacciano :D

Comunque a proposito di peli... Io sono un grizzli *_*

blog_toscano ha detto...

mamma mia....tutte voi le trovate.... :)

Guarda..non ci son mai stato....ma da questa estetista qui ci andrei pure io una volta per sentire che battute mi farebbe.
vabbè che su di me c'è poco pelo da togliere..