sabato 14 aprile 2007

Buon sabato!

E questo sabato qualunque è un sabato italiano…

E più sabato qualunque di così… Mi sveglio alle otto e mezza in preda allo starnuto, con il respiro sibilato e gli occhi da lumaca. Cosa è fiorito, un albero di allergeni sotto il mio letto? Provo a riaddormentarmi, ma niente da fare, devo alzarmi: dopo circa un’ora di lacrimare assumo un aspetto umano. E mi dedico a quel punto ai lavoretti domestici: metto la musica a manetta, scarto l’idea di pulire il bagno in hot pants per aumentare l’autostima (uccidete chi scrive gli articoli di questo genere su Cosmopolitan) e strofino, aspiro, riassetto, riordino, metto le stelline profumate negli armadi (che gioia).
Ieri sera io e Mafy, dopo essere state abbordate all’aperitivo da un tamarro in jeans strappati e scarpe puntute modello «Aladino», siamo state al cinema a vedere «The Illusionist». Non ho ancora capito se il film mi è piaciuto o meno, ma si fa guardare e soprattutto è comprensibile senza grande impegno. E il protagonista, a discapito delle spallucce rachitiche che Mafy ha paragonato a un appendino, secondo me è molto sexy (o forse anche l'ormone risente del polline? Attendo conferme femminili, ecco la foto).


Derelitte si nasce, no? E giustamente siamo finite nei posti migliori di tutta la sala: alla mia destra una coppia di fidanzatini che ha limonato per tutto il film, alla sinistra di Mafalda il corridoio. Dietro di noi due maiali, presumo, che hanno ravanato per dieci minuti buoni nel barattolo dei pop corn ormai vuoto per raccattare le ultime briciole, facendo un fastidiosissimo rumore di criceto che scorrazza sul fondo della gabbia. Mafalda, che ha la pazienza di Giobbe, dopo un po’ non ci ha più visto: ha girato la testa e ha esclamato: «ALORA? Cosa ci sono, le pantegane?», senza gesto del dito perché era tumulata sotto una giacca. È tornato il silenzio. Io avrei riso, ma stavo ciucciando una caramella balsamica dopo l’altra (di Mafy, tra l’altro, grazie amica) per contenere il raspino.
Che seratona.
Fuori splende un sole meraviglioso: mi imbottisco di anti tutto e sfido gli orrendi pollini.
Buon sabato a tutti.

8 commenti:

Luca ha detto...

Anche qui è più sabato di sabato, tu donna a rassettare la casa io uomo a fare piccoli lavori sulla moto.
A proposito del film, tu mi vieni a citare uno dei miei attori preferiti chiamando semplicemente "il protagonista"?! Cioè stiamo parlando di Edward Norton (presente fight club? O America History X?) mica di bau bau micio micio! :-) Avevo una mezza idea di andare a vederlo ma le poche critiche che ho letto non ne parlavano molto bene, a parte il fatto che spesso i critici i film manco li guardano e quindi la loro critica lascia il tempo che trova.
Quando vado al cinema con i miei amici ci mettiamo a prendere in giro i vari ruminanti (bellissima l'immagine della pantegana che gratta il fondo del barattolo di pop corn) e limonanti (coppietta che limona per tutto il film) o ancora i telefonanti che nemmeno al cinema riescono a spegnere il cellulare e non messaggiare con non si sa chi. Alcuni addirittura rispondono al telefono! Ci facciamo di quelle risate, specialmente quando sentiamo i commenti di gente che il film che stiamo vedendo non lo capisce nemmeno.
Buona giornata a tutti voi!

Enia ha detto...

Da quando sono entrata ufficialmente anche io nel club delle derelitte ( vero Maffy???) Ho cominciato a credere che esiste una maledizione ( che io chiamo sipaticamente "maledizione della paranza" ma è una lungaaa storiaaa ) Che porta me, e la mia inseparabile amica Angie , anche lei derelitta da tempo immemore, a finire sempre vicino a coppiette sbaciucchiose, o a provoloni incalliti!!
Isomma, poche probabilita' di uscire dal club. Anzi direi probabilita' praticamente nulle.
Per la serie al peggio non c' mai fine... Venerdì sera:
Ieri.
Cinema.
Io ed Angy compriamo i biglietti on line, per avere dei posti decenti.( L'ultimo film di hug lo abbiamo visto in prima fila, laterale destra, di fianco a me due ragazzini poco piu' che quindicenni .. Lei che ravanava tra le gambe di lui e per coprirsi una giacca.. non vi descrivo i versetti di lui... Non vi descrivo il mio imbarazzo!!!) Comunque bei posti.. Due pomiciatori a destra, due a sinistra , ma sorvoliamo , tanto gli oumini non erano nulla di che ...
Ad un certo punto, nei momenti di silenzio del film, si sentono dei rumori.. il solito disturbatore?? No! Peggio! Un tipo, si e' addormentato ed ha RUSSATO come un trattore impazzito per TUTTI il film.
Ora voi immaginate una platea attenta a seguire la trama del film, e nei momenti di silenzio RONFFF..RONFF..
Nessuno era con lui, quindi abbiamo provato a tirargli i pop corn, i sui vicini di poltrona hanno provato a spostarsi, a dargli delle piccole gomitate!! Nulla! Si è svegliato quando la sala era quasi vuota, era anche parecchio seccato.. Forse perchè avevano acceso la luce?
Ma perchè questi disturbatori non se ne restano a casa???
Buon sabato!!!

Sara ha detto...

infatti...Edward Norton! Bravissimo attore e poi...che fascino!!

Anch'io pulizie di casa e un po' di sano studio! ma il sogno per oggi pomeriggio sarebbe sdraiarmi ai giardini e dormire dormire dormire...

Buon sabato derelitte!

Callista ha detto...

@luca: perdono, il mitico edward norton, ho peccato nel non nominarlo!
@enia: noi di solito finiamo SEMPRE vicino a gente che mangia in modo spropositato e facendo rumori molesti. Quello che si addormenta e russa l'ho beccato quando sono andata a vedere Chicago. Non ho parole.
@sara: dormire, dormire... Baci a te! Come è stato il "ritorno"?

LA CONIGLIA ha detto...

io lo voglio vedere, sembra carino come film e il 'protagonista(luca non mangiarmi!!!)non sembra male!!!
Sarà che a me piacciono anche longilinei ma con fascino... :)
Il mio sabato non ve lo sto a raccontare che è 'na tristezza...
Il coniglio ha anche problemi di tubature a casa sua e non riesce a farsi una doccia per venire a tenere compagnia alla sua coniglietta ammalata...
E io qui,sigh,sola,sigh...
smak amichette derelitte ;)

LA CONIGLIA ha detto...

P.S. Mafalda se io e te andiamo al cinema assieme svuotiamo la sala a suon di 'state zitti!' !!!Garantito!!!

Daniele Sorgente ha detto...

In effetti al cinema si possono fare incontri meravigliosi. I limonatori sono tra i più frequenti, ma va anche detto che vanno giustificati, avendo spesso un'età tra i 13 ed i 15 anni. Lasciate che i pargoli limonino.

Miranda ha detto...

The Illusionist è carino, sì... ho apprezzato il suo avere una reale spiegazione finale, e poi c'è quella zoccolona della Biel che mette colore :D però ricordo che preferii The Prestige, uscito nello stesso periodo e con argomento praticamente uguale... ma con un tocco di mistero in più! (Illusionist è più prevedibile) :D