martedì 20 novembre 2007

Cacca nelle buche - parte seconda

Cacca nelle buche: Callista racconta

Dialogo realmente accaduto tra Callista e l’uomo del post precedente.

C: E tu quindi sei stato anche in Brasile… Bello!
U: Stupendo: ho girato un mese zaino in spalla, con un mio amico…
C (pensando «Io sarei morta di cagotto dopo mezzo minuto»): Scherzi?
U: No… Vuoi mettere? Dormire sotto le stelle in un’amaca, nella foresta tropicale…
C (pensando «Bene, così se non muoio di cagotto, crepo di spavento perché mi cammina un ragno gigante sulla pancia»): Bè, oddio, io avrei paura… E poi è scomodo!
U: No, quelle sono le vere vacanze… A contatto con la natura.
C: Mah, diciamo che non fa per me: mi piacerebbe vedere quello che mi racconti, ma senza le mie comodità non penso che mi muoverei…
U: Ma figurati! Secondo me ti divertiresti, sei il tipo che si adatta: ti ci porto, una volta!
C (pensando «Manco morta, lo farei forse per una meraviglia e tu hai ancora da lavorarci un gran bel po’»): Guarda, preferisco un villaggio all inclusive… Sarò pigra, ma pensare di non potermi fare una doccia quando voglio…
U: Per quello ti lavi nei ruscelli, è bellissimo. L’unico guaio è che devi fare i tuoi bisogni in una buca…
C: …

Cacca nelle buche: Mafalda racconta
Dialogo realmente accaduto tra Mafalda e l'uomo del post precedente
U: stavo pensando ... ti piacerebbe venire a fare un corso di sopravvivenza?
M: coooooooosa??? (rischiando di strangolarsi con il cappuccino) Un corso di sopravvivenza??? Ahahahaha. Direi di no.
U: Non essere precipitosa ... ascolta ... si va in montagna, con il minimo indispensabile e si vive nei boschi.
M: mmm .... nel minimo indispensabile c'è, ovviamente, anche il kit per la french manicure?
U: smettila! Il primo incontro è informativo, ti spieghiamo tutto quello che c'è da fare, come si sopravvive nel bosco, come riconoscere le piante velenose ecc... Poi c'è la prima prova pratica dove si sta via un week end e il terzo step è la settimana nel bosco con tanto di bussola per orientarsi ...
M: ahhhh ... è tutto molto più chiaro ... NO, grazie
U: secondo me ti divertiresti.
M: ma mi hai vista??? Nella mia borsetta ci sono più cose di quante ne potrei portare nello zaino. E poi ... dove si dorme?
U: Nelle tende ... trovi un posto al riparo, monti la tenda e ti accampi
M: ... madonna che paura ... in tenda, nel bosco ... come minimo vengo sbranata da un orso ... e dove ci si lava?
U: uhhh ... quello è bellissimo. Ci si lava nei ruscelli ... acqua fresca, pura, frizzante
M: ... certo ... un ruscello con acqua a 2 gradi ... una figata, proprio. ... e, scusa, ... ma se uno deve andare in bagno?
U: ma Mafy ... scavi una buca e quella diventa il tuo bagno.
M: ...
U: ... Mafy? Dove vai?? Perchè scappi???




Ecco spiegato il mistero: uomini diversi, vite diverse, ma un’unica singolare propensione a fare la cacca nelle buche. È l’unica cosa che li accomuna, e che evidentemente ha nuociuto alle loro capacità intellettive… Ma tant’è, si prende atto e si va avanti.

Anzi, potremmo pensare di farli conoscere, e di spedirli insieme a fare le loro vacanze avventurose, cacca nelle buche compresa. Noi due derelitte, per non sbagliare, prenotiamo in un bel villaggio al caldo, ovviamente all-inclusive.
E buona cacca nelle buche in compagnia!

26 commenti:

Lillo ha detto...

Vabbè, che discorsi... voi non capite la profondità di questa cosa, il contatto con la natura, il risveglio del lato selvaggio dell'essere umano, il ritorno alla nuda terra...

...

C'è mica rimasto un posto per il villaggio all-inclusive?

queenice ha detto...

io sono pro villaggio all inclusive con le signore che ti rifanno la stanza due volte al giorno e ti fanno dei bellissimi origami con gli asciugamani e ti mettono i fiori...

odio la tenda , i bagni in comune e da adesso avro' ansia alla vista delle buche !!!

grazia ragazze so di non essere sola allora !!!

Giu ha detto...

Sono turbata...MOLTO!

tiusha ha detto...

mi ricorda il campo vela della mia adolescenza - bellissima isola semi-deserta, mare stupendo, con doccia ad acqua fredda e quello che chiamavano in un euphemismo dubbioso "bagno rustico"... non so se lo rifarei.

Giulianissima ha detto...

finalmente svelato l'arcano...!!!!

Anonimo ha detto...

All-inclusive SEMPRE!
Siamo nel 2007!
Voglio dire: se si è costretti è un conto…Ci si adatta… MA perché fare certe cose di propria iniziativa???
Perché buttare nel cesso (o in questo caso in una buca) milioni di anni di evoluzione???

Pero

Baol ha detto...

Li avete mai visti insieme? Se la risposta è "no" allora sono lo stesso uomo O__o

S.B. ha detto...

E vabbe' dai !! Dov'è finito il gusto dell'avventura ? :-D

ratatouille ha detto...

sinceramente non capisco perchè fare la cacca nelle buche.

tutta quella fatica solo per nascondere un onesto,
simpatico stronzo?

meglio una bella cacca dietro un cespuglio,
che poi la natura abbia il suo corso.

p.s.
mi ha ricordato molto "turistas"

Master of Fouls ha detto...

come nulla in comune???

le derelitte sono un ottimo minimo comun denominatore!!!!

;-P

iaoooo
MoF

Maurizia ha detto...

anch'io a favore dell'all-inclusive...

Pappina ha detto...

Innanzitutto sottoscrivo il commento di Ratatouille.
In secondo luogo: mai fatto roba da "avventure nel mondo" ma tanto campeggio, molto da piccola e un po' da grande. Il campeggio, ottima via di mezzo, è democratico, conosci una marea di gente, sviluppi senso pratico ma soprattutto... non hai quei cazzo di animatori tra i coglioni!!!
[ho la vaga impressione che non vi convincerò mai...]

berso ha detto...

è più bello fare la cacca nei ruscelli, così lo schizzo d'acqua ti fa anche il bidè!

simo* ha detto...

L'idea di Berso è geniale: due in uno!!!
Ma la domanda è: chi me lo fa fare??
e poi io sono una donna persa senza la mia piastra per i capelli.
Comunque questa coincidenza ha davvero dell'incredibile!!!
Ciao Ciao
Simo*

Scorpio79 ha detto...

Ora ho capito perché nei boschi crescono certe piante rampicanti velenosissime... ;-) Ciao Scorpio79

orchideablu ha detto...

Un'esperienza da fare..indimenticabile... l'acqua che scorre, i lupi che ululano, un freddo cane...un vero contatto con la natura... magari erano pure seri :-DDD
Ciao :-)

Tomas ha detto...

Ed io che pensavo ad una perversione...
dai...è normale !
a me non piacerebbe, ma se si vogliono fare quel tipo di esperienze ci si deve adattare, altrimenti ti porti il vasetto da notte...
;-)))

scrittricexcaso ha detto...

se vi interessa c'è un meme non proprio perfetto x voi;)

LoStupido ha detto...

che bel titolo 'cacca nelle buche'!
suona proprio bene.

fosse così anche il biliardo... "cacca in buca d'angolo!" o al golf... "par 3 - cacca in buca in tre colpi".
o la Polo che ha la buca con la cacca intorno.
ah... che meraviglia.

patty ha detto...

ma x carità!!!!!io già in tenda c'ho fatto un interrail anni fa e ne sono tornata SCIOCCATA giurando a me stessa che nn l'avrei fatto mai +, figurati il bosco!!!!
x caritaaaaaa!!!!!!
derelitte, c'è posto nel villaggio???

Sara ha detto...

ora, essendo così diversi tra loro e propensi alla stessa attività selvatica.. mi viene da pensare che loro possono solo far parte della categoria "homo fecis bucae" e per questo "homo solitarius semper"...

Mafalda ha detto...

@lillo: certo che c'è posto ... prenotiamo?

@queen: no, no ... non sei sola. Noi ti capiamo benissssssssimo!

@giu: lo so, la cosa è inquietante! :-)

@tiusha: doccia ad acqua fredda e bagno rustico? mamma mia ... io non ce la farei.

@giuly: ... tutti a noi capitano ...

@pero: abbiamo visto il vostro forum ... cariiiiino!!! Ormai facciamo il tifo per voi. Attenzione ... siamo due tifose scatenatissssime!

@baol: sono due persone diverse ... assicurato! anche se la tua teoria era molto più suggestiva :-)

@s.b.: i gusto dell'avventura è finita ... beh ... in una buca!

@ratatouille: per carità ... un minimo di mistero ... almeno la buca ci vuole!

@master: è la prima volta che ci danno del minimo comune denominatore. :-)

Mafalda ha detto...

@maurizia: prenotiamo anche per te

@pappina: no, non ci hai convinte nemmeno un po'! Baciiiiiii

@berso: dovresti brevettare questa cosa ... due in uno! Che brutta immagine però!

@simo: più che incredibile è inquietante! :-)

@scorpio: oddio ... non ci avevo pensato! Ecco perchè!

@orchideablu: serissimi, te l'assicuro!

@tomas: beh l'idea del vasetto da notte non è male. Ti immagini? che ridere...

@scrittricexcaso: corriamo a vedere!

@lo stupido: vabbè ... non vale. Per te un titolo così è un invito a nozze ... :-)

@patty: certo che c'è posto. Facciamo una comitiva e si parteeee!

@sara: e come darti torto? ... la tua teoria non fa una piega. Baci

Stef ha detto...

Ah, la cacca nelle buche... quella era la vacanza preferita del mio compagno, ovviamente fino a prima che ci incontrassimo.
L'anno scorso è andato in canoa sul fiume Zambezi col suo migliore amico #1 (cacca nelle buche, caduti nelle rapide svariate volte), il quale è appena tornato da 3 settimane di trekking in Nepal (cacca nelle buche, ma hai voglia scavarle nella neve!), mentre il suo migliore amico #2 l'estate scorsa ha passato una settimana correndo attraverso il deserto del Gobi, portandosi in spalla uno zaino con la tenda, il saccoapelo e tutte le sue cibarie (cacca nelle buche, ma devi scavarle nella sabbia a 50 gradi!).
E via di buche... per quanto mi riguarda cercano di esprimere la parte alpha-male, quella dell'hunter-gatherer che si sente soffocata dal mutuo, il lavoro in cravatta e così via.
La mia ipotesi è avvallata anche dal fatto che tutte le volte che uno del gruppo si lascia con la moglie/compagna/morosa, il tasso di pericolosità dell'avventura "cacche nelle buche" aumenta in modo esponenziale.
Per la mia metà non mi preoccupo, alla fine se gli succede qualcosa per me c'è un quarto di milione di sterline dall'assicurazione...
(sogghigna mentre nota come siano ripide le scale che portano al piano di sopra)

lino il salentino ha detto...

tutte uguali le donne....
villaggi all-inclusive altrimenti non possono dare l'idea delle "signorazze"
e se non lo fanno stanno male...
ma ricordo qualche anno fa la mia attuale moglie.... all-inclusive o nulla.
con inganno l'ho trascinata in grecia.. isola sperduta poco abitata e cacca nelle buche. pesca e vita nature..... a volte per giorni senza indumenti.
ora continua a dire che e' stata la vacanza piu' bella della sua vita.

lino il salentino ha detto...

derelitte cio non toglie che....
siete davvero mitiche
anche in costume carnevalesco
ho scoperto da poco.
FANTASTICHE