giovedì 5 aprile 2007

Poliglotta

Viva la primavera: ma vaffanculo. Il primo giorno di sole su Trento e io mi ritrovo con due occhi bovini (nel senso di lucidi, lacrimosi e arrossati) e un naso pari (gocciolante e arrossato, lucido no perché da brava derelitta ci ho passato abbondante cipria effetto mat).

Allergia, ovviamente. Vabbè, non ci penso, mi soffio il naso, metto il collirio (ahiahiahia…) e scrivo. Come dite? L’abc? Ma ceeerto che tornerà, vi teniamo solo un po’ in suspance: il nostro consulente di immagine e/o esperto di marketing ci ha consigliato di creare dell’attesa nell’utenza, un po’ alla «prossimamente su questi schermi». Ok, ok, non abbiamo avuto tempo di finire l’elenco: ma dire così fa molto più figo, quindi il nostro fittizio consulente di immagine non si contraddice.

E torniamo alle mirabolanti avventure di Callista e dell’uomo SS (stitico sentimentale): ieri serata deliziosa in un locale poco distante da Trento, dove fanno musica live. Mille persone, mille gradi, mille per cento di umidità: spero che i capelli non mi abbandonino e intanto LUI si offre di fendere la folla e andare a ordinare anche per me. Evvai, come sei figo! Mentre rifletto su quanto sia bello uscire con un uomo alto e profumato che si prodiga a raggiungere il bancone e si occupa lui della penosa faccenda del procurare il beveraggio, LUI torna e mi piazza in mano una bottiglia di vetro: Bacardi Breeezer al pompelmo, il mio preferito. Bravo, oltre che figo!

In piedi con una bottiglia in mano mi sento però vagamente a disagio: poi capisco perché. Siamo solo tre donne nel raggio di tutto il locale: delle altre due, una ha una maglietta con scritto «TROPPO SEXY» (e LUI si scompiscia dalle risate quando la vede, immaginate il perché) e l’altra è attaccata al collo di un tamarrone in canotta. E io ho una scollatura da antologia, una bottiglia di vetro in mano, nessun bicchiere: allusione fallica all’ennesima potenza. LUI si scompiscia dalle risate quando glielo faccio notare, poi inizia a fissarmi divertito: la scena di Jessica che mangia la banana in «Viaggi di nozze» non potrebbe essere più adeguata.

Ma l’imbarazzo si scioglie quando LUI mi inizia a parlare nell’orecchio (braviii, alzate il volumeee, ancora!!!): e mi è successo questo, e mi è successo quello, ma che buon profumo che sai, e domani lavoro con gli inglesi, speriamo di capire.

Io: «Ahhh, gli inglesi, ma che bello!».

LUI: «Già, e ho già pronta la risposta se qualcuno mi chiede qualcosa e non capisco».

E Callista fa l’errore: «Cioè?» (regola numero milletrecento: quando ha quel tono di voce e quella faccina innocente, sta per sparare la cazzata del secolo; non chiedere Callista, MAI!).

LUI: «Lo guardo e gli dico “Ass”!» (ovvero “culo” in inglese).

Credo di amarlo alla follia.

15 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

Ass!!!!!Che magnifica idea!!!!Lo propongo a mio papy che stasera ha in hotel in arrivo 20 americani!!!!
Però mio papy parla bene l'inglese...va beh però se li vuol mandare molto 'elegantemente' in quel posto...Che c'è di meglio?!?

gio_gio ha detto...

Fantastico!!!! Culo in inglese per togliersi davanti gli inglesi... perchè non c'ho pensato quando sono andata a londra?? Ci dovevamo conoscere prima... i consigli derelitti sono sempre i migliori!!!!!!
Buonagiornata! :-)

gio_gio ha detto...

PS: ossignore l'allergia!!!! Che odio gli occhi luccicosi... E con l'antistaminico ti senti ancora più derelitta...

Giulianissima ha detto...

Cara derelitta, ma come si vive a trento? una mia amica vuole chiedere di fare le supplenze lì ma non c'è mai state. Le hanno detto che la qualità della vota è buona e si sta bene. Dimmi dimmi

Luca ha detto...

@Giulianissima: Per la tua amica, il posto è bello, le montagne sono fantastiche, le strade che ci sono in trentino nel resto d'Italia c'è le songnamo, sempre pulite, curate mai una buca o un tombino, insomma per andare in moto è una zona fantastica (lo so la tua amica non ci va in moto ma io che ci vado ti assicuro che merita davvero).
Altra cosa divertente è che in certe zone parlano solo il crucco (vedi Merano, che se non sbaglio non è molto distante da trento, trentine correggetemi se dico cavolate), in effetti siamo al confine con il sudtirolfonspartaikeuberalles e quindi la lingua crucca ci sta tutta (ma si è comunque in territorio italiano)
Quindi se alla tua amica piace la natura, la pace e la tranquillità è ottimo come posto, poi ci sono callista e mafalda che rendono l'ambiente più vivace.

Callista ha detto...

@la coniglia e gio_gio: a cosa servono le amiche di blog?
@luca: non sbagli, non sbagli... Trento, volemose bene. E alle 8 tutti a dormire.
@giulianissima: come si sta a trento? Si vive bene, la città è tranquilla, c'è pochissima vita notturna (se la tua amica è di roma si sparerà, i primi tempi) ma si è a due passi dalle montagne e dal lago, dove ci si diverte. Paesaggi bellissimi. Nella scuola si lavora discretamente bene, ragazzini mediamente sopportabili. Questo per trento e provincia, l'alto adige è un po' diverso, soprattutto nelle zone dove il tedesco regna sovrano e le persone sono un tantino crucche nei confronti degli italiani...
Idea: tu e la tua amica venite a trovarci per credere.

Miranda ha detto...

Ma è un genio del male! :D

giulianissima ha detto...

riferirò...e grazie per l'invito...verrò sicuramente

baci

musa capricciosa ha detto...

Ass.

Un uomo con tanto savoir faire...

:-)

Sara ha detto...

culo: una parola per ogni occasione.

PS: penso che anche noi potremmo innamorarcene... è davvero geniale!

PS2: supendo quando parlano nell'orecchio. aaaaaaah.

Daniele Sorgente ha detto...

E' bello poter sfoggiare un "culo" per ogni occasione.

PiKky_p ha detto...

Culo culo culo...
era la parola preferita anke di mio fratello... quando aveva 5 anni però!
hihihi =P

Callista ha detto...

Sono fortunata: anzi, che culo!

pOpale ha detto...

Qui si fà anche un corso accellerato d'inglese ;)

scrittricexcasore ha detto...

Miticooo!!!Ass...stasera lo provo a dire al mio piccolo zombi poliglotta chissà se capisce...!!!Altrimenti proverò a gesti a farlo arrivare...:) Tanti auguri di buone pasqua e good holidays