giovedì 25 ottobre 2007

Vabbè, ma allora ditelo ...

Non bastava la meta della gita scolastica a rendermi inquieta: insomma, Callista a pochi chilometri dalla sua meraviglia è una miscela esplosiva. Dovrò incollarmi le dita per non chiamarlo (aiutata dall’idea che la suddetta meraviglia mi saltellerebbe incontro davanti alla mia classe urlandomi «Maròòò, abbiondamiaaaaa… Abbbella… Aho, ‘a vacca, mò ho capito che cazzo te studiavi a fa’, pe’ annà an gita… ‘A troia…» e altre amenità simili, mentre io mi crogiolerei in un sorriso ebete).
No, al mio animo turbato si è sommato anche il racconto di un mio amico. Da film dell’orrore.
Riporto fedelmente il dialogo.
A: Ah, tu pensa… Io nella tua materia ero bravissimo… A parte in quarta, che son stato rimandato!
C: Somaro… Non hai studiato niente?
A: No, anzi, avrei avuto 7, ma mi sono preso la materia a settembre.
C: Oddio, cosa hai fatto?
A: Niente, ci ho provato con la prof…
C: …
A: In gita scolastica, a Roma.
C: …
A: Sì, una bella donna, lei, aveva una trentina d’anni… E poi secondo me le piacevo.
C: Ehm… Perché dici così?
A: Perché mi chiamava sempre, e poi mi guardava… Insomma, la sera in discoteca mi si è seduta a fianco, e io le ho preso la mano.
C (sudorino freddo): A Roma…
A: Sì… Perché?
C: No no, niente… E lei?
A: Lei mi ha detto «è meglio che noi due stiamo lontani». E poi mi ha sempre trattato malissimo e mi ha rimandato.
C: Ah. Mi stai facendo passare la voglia di andare in gita…
A: Ma perché, li accompagni tu?
C: Sì…
A: La quinta?
C: Sì…
A: Dove?
C: A ROMA…
A: …
C: Non ridere, bastardo!
A: Bè, almeno non puoi dargli la materia a settembre…
C: Fanculo!
Ah, partirò col cuore leggero leggero…

10 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

Cavolo, adesso si che sei serena :) scruta per bene i tuoi allievi...C'è qualcuno che merita? Spero fortemente di no, così sei a cavallo!!!

Pispola ha detto...

Cally, ma com'è difficile fare la prof!!
Speriamo davvero che a nessuno venga il coraggio di un approccio in discoteca!! Beh potrebbe essere la loro unica possibilità... nel caso puoi sempre fare la cattivona alla matura!!

Mimmo ha detto...

...sfogate tutta la vostra rabbia e frustrazione repressa!
mi raccomando! ;)

scrittricexcaso ha detto...

certo che se il tuo amico voleva farti partire serena ci è riuscito:)stai tranquilla al limite se rimettono gli esami a settembre come dicono puoi avere la tua vendetta??!!:)

S.B. ha detto...

Questa gita diventa sempre più interessante ! :-)

Anonimo ha detto...

Una mia amica prof. di matematica ha avuto la sventura di cedere al corteggiamento di un suo allievo durante una gita scolastica a Parigi. A tutt'oggi, l'episodio è avvenuto circa quindici anni fa, l'avvenimento è ancora oggetto di discussione tra i suoi colleghi, allievi e relative famiglie. Viene tramandato di anno in anno come una leggenda secondo i principi dell'oralità ed ormai vive di vita propria con tutte le modificazioni e gli arricchimenti che potete ben immaginare. Certe debolezze si pagano con gli interessi e il prezzo per un insegnante è troppo alto.

Anonimo ha detto...

io in gita andavo al santuario di Loreto...
...con le suore !

bdp ha detto...

ahahah!! OCIO cally, sei avvisata!!

Scorpio79 ha detto...

Beh Cally, mi auguro che la tua classe non sia come la mia ai tempi dell'Itis: 24 alunni, tutti maschi e tutti arrapati e allupati... (sì, pure io!) In tal caso passeresti dal bistecca allo spiedo... :-D Ciao Scorpio79

Tomas ha detto...

Le dai ripetizioni ? ^__^