giovedì 11 febbraio 2010

Io puppo, tu puppi ...

Ah, le soddisfazioni di avere un uomo… Oltre al non trascurabile vantaggio di avere qualcuno che ti scalda il letto (ed è stato recentemente dimostrato che dormire in un letto intiepidito da calore umano è più rilassante e facilita un sonno maggiormente riposante, tanto che è nata la professione di “scaldaletto” in alcune catene di hotel di lusso), puoi vendicarti di torti subiti da ex oggetti del desiderio che hanno fatto, più o meno rapidamente, “culo”.
Come è capitato a Mafalda, che ha incontrato recentemente uno dei suddetti uomini, colpevole di aver fatto il prezioso.

UCDAFIP (Uomo Colpevole Di Avere Fatto Il Prezioso): Ah, Mafy, ho visto dalle foto su Facebook che ti puppi (intrallazzi, trastulli, trombi, NdT) uno molto abbronzato… Brava…

M (scuotendo i capelli): Sì, e allora?

In realtà la risposta voleva chiaramente dire “Sì, e ho fatto un gran bene, anche perché se aspettavo te a quest’ora avevo le ragnatele”.
Ma siamo pur sempre delle signore.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

eh...che dire...non ci sono più gli uomini di una volta! ^.^
E.
(quella "Santa Donna" che ti ha aggiustato la maschera)

Erica ha detto...

Che gran soddisfazione! Sempre con stile comunque!

Baol ha detto...

Tzè!


;)

MissMcDreamy ha detto...

Ben gli sta, all'UCDAFIP!

Ps. Blog molto carino! ;)

la volpe ha detto...

mah!! un che utilizza il termine puppo è meglio perderlo che trovarlo.
Non tutti i mali vengono per nuocere!

LaPina ha detto...

il poveretto-immagino fra l'altro scagliato lontano dal nettuno per l'onda d'urto della ciuffa sventolata con noncuranza- stará mangiandosi le mani..ih...che stile!!:)

lino il salentino ha detto...

scusate ma "puppo" non vuol dire ....
checca?
UCDAFIP ti ha dato della checca trombante?