martedì 11 settembre 2007

Chi ben comincia ...

Immaginate una sveglia che suona, inaspettatamente, con venti minuti di ritardo (l’inaspettatamente traducetelo con un “sono così rimbambita che l’ho programmata male la sera prima”)
Prendete una derelitta, in questo caso quella meno pettoruta, che scende dal letto con un doppio carpiato rovesciato, inciampa nelle ciabatte rischiando di finire “in braccio” al portabiti, fa una curva in derapata che la porta diretta in bagno e si butta sotto la doccia.
Apre l’acqua e si ricorda, con un paio di secondi di ritardo, di aver letto il cartello che avvisava della mancanza di corrente elettrica dalle 07.30 alle 10.00 causa lavori sulla linea di zona. Viene quindi investita da un getto di acqua gelida.
Inventando nuove e colorite imprecazioni si avvolge nell’accappatoio.
Sorride nel ritrovarsi completamente sveglia (e vorrei ben vedere).
Si lava a pezzi saltellando per il freddo, si trucca, si veste, lega i capelli in una coda stile Signorina Rottermaier ed è pronta a partire.
Scende le scale, schiva il cane rompiballe che, ovviamente, le abbaia contro e si incammina verso la macchina.
Nell’ordine le cadono, le chiavi e gli occhiali da sole (e non c’è manco il sole!)
Apre il baule e carica le millemila cosa che ha in braccio; sacca da palestra, borsina con regalo per la collega, borsa con vestiti per cambiarsi dopo palestra (che se Dio vuole e, soprattutto se ci arriva sana e salva, stasera ha un appuntamento) e chiude.

Porc-vacc-minch-vaff-stracazz-ffffffff-acci-merd

Si accorge di aver dimenticato le chiavi nel baule!
Chiama al volo il padre e lo supplica di portarle quelle di riserva. Lui, ride come un matto e si burla di lei.
Dopo un quarto d’ora eccolo, il salvatore della patria.
Consegna le chiavi dicendo: “Mafy, tesoro, ti vedo un po’ sconvolta stamattina!”
… "grazie papy" …
La derelitta arriva in ufficio, incredibilmente, in orario. Come si siede alla scrivania arriva la telefonata del capo che l’avvisa che l’appuntamento per il quale ha fatto le corse è saltato.
… altra serie di invettive che lascio alla vostra fantasia

Come diceva vasco??? Odio il lunedì??? Beh … nemmeno il martedì è poi così simpatico!
Ma sono brava e ho avvisato tutti, infatti sulla mia scrivania troneggia un disegno della mia omonima fumettata con un eloquente “Oggi mordo!”

13 commenti:

Littlesun ha detto...

Cercherò di fare il giro largo allora!!!

LA CONIGLIA ha detto...

mafy morsica un pò la scrivania e vedi se aiuta ;) smak tesorooooooo!

Stefano ha detto...

che mattinata...vedrai che il resto della giornata sarà migliore !

berso ha detto...

di solito se inizia male, finisce peggio.....

Lillo ha detto...

Chi ben comincia è a metà dell'opera.

Divertiti.

-Lillo

Tomas ha detto...

Che bello avere il baule che si apre senza le chiavi....
;-D

Baol ha detto...

ma il telefono lo avevi chiuso prima di imprecare contro il capo? :)

bdp ha detto...

ahah! che inizio di giornata convulsa hai avuto! dai, speriamo che almeno la serata di riservi qualcosa di + piacevole ;)
ciao!!

S.B. ha detto...

La museruola ci vuole nel tuo ufficio ! :-)

blog_toscano ha detto...

oggi mordi?!?! mamma mia che paura...meglio lasciarti sola in ufficio! :))buon lavoro

patty ha detto...

ahahahah!!!!!ehm..qui mi sa che c'è un'altra a cui non è suonata la sveglia stamattina...ho realizzato CON UN'ORA DI RITARDO e non dico gli improperi....

Scorpio79 ha detto...

Giornatina allegra insomma, come inizio non c'è male. Mi auguro vorrai raccontarci anche il resto... Ciao Scorpio79

gio_stregacciabuona ha detto...

Mafyyyyy... hai letto che anche io, anzi mia sorella ha chiuso le chiavi nel portabagagli? Porcap.....a quante ne sono volate!! Anche perchè il duplicato era ovviamente a casa mia a Taranto... Risultato: un paio giorni senza macchina, ricezione del duplicato tramite corriere dopo due giorni e mezzo, e tanta tanta paura di dover rompere all'ultimo secondo il vetro se il corriere non avesse fatto in tempo...

Diamoci la mano compagna di sventura!! Un bacio :-|