lunedì 4 febbraio 2008

MoF event: the day after.

E come era prevedibile, ecco il derelitto resoconto (per sommi capi) del MoF Event di sabato.

  1. Le derelitte partono in ritardo clamoroso sulla tabella di marcia per problemi organizzativi del carnevale a cui devono partecipare il giorno dopo. Volevano arrivare a casa MoF nel pomeriggio e sono arrivate con mezz’ora di ritardo sull’inizio della festa. Cominciamo bene.

  2. Gli splendidi costumi da angelo (Cally) e diavolo (Mafy) fatti con tanto amore e tenuti un po’ cortini per essere minimamente sexy, risultano essere vagamente porno. Molto porno. Decisamente porno. Facciamo buon viso a cattivo gioco: d’altronde il carnevale è fatto perché gli uomini possano vestirsi da cretini e le donne da maiale, il tutto senza essere rimproverate.

  3. In autostrada, la Cally decide di sistemarsi il vestito esattamente in fase di sorpasso di una punto. Tre secondi dopo suona il suo telefono: è Gg: «Ragazze, sono in macchina con Lillo… Siete in autostrada in zona Piacenza?». «Sì». «Fate le quattro frecce un attimo… Ahhh, ecco, infatti, siete voi, ci avete appena superato». Non abbiamo avuto il coraggio di chiedere se lo spettacolo della sottoscritta arrotolata seminuda sul sedile si era colto in pieno.

  4. Il MoF (angelo salvifico) ci telefona per farci una piantina dettagliatissima in modo da raggiungere facilmente casa sua. Visto che Lillo e compagnia ci seguono a ruota, ci ergiamo a guide assolute della serata. Ci perderemo solo 5 volte, telefonando almeno 10 volte al povero MoF. Perdonaci, siamo bionde. Comunque la tangenziale di Pavia ha il suo fascino, soprattutto se Lillo (che resta sempre il nostro unico e insostituibile mito), vestito da commissario, occupa il tuo posto sulla Dere Car e tu resti in sottoveste sulla carreggiata («Lillo, scendi e fammi risalire, che ti arrestano davvero per favoreggiamento della prostituzione»).

  5. Arrivati finalmente a casa Mof, veniamo accolte dal padrone di casa in tenuta da perfetto organizzatore. Ci sentiamo subito a nostro agio, anche se è la prima volta che lo vediamo. Saltelliamo coi tacchi a spillo sull’erba e entriamo nel delirio. Riconosciamo subito la mitica Queenice, in tenuta piratesca, e ci sembra di incontrare un’amica di una vita. La potenza di internet è anche questa. Ci corrono incontro un’altra sexy corsara dal sorriso contagioso e dalla spada che si rivelerà utilissima (…): Rompina, seguita a ruota dalla fruittellesca Fragola, vestita splendidamente a imitare il suo frutto preferito (volevamo ucciderla per le sue scarpe, sigh). Sorelle di blog, con cui ci siamo trovare benissimo, anche se parlare con la musica era complicato e abbiamo preferito darci alle danze. Ma siamo certe che avremo modo di approfondire l’amicizia, magari coi famosi pizzoccheri di cui abbiamo parlato.

  6. Veniamo coinvolte in balli sfrenati, cocktail perniciosi (e bravo il Mof col suo rosso ma pure la Ice con la sua «medicina» speciale) e chiacchiere, per quanto lo permette la musica.

  7. La festa si rivela essere un vero blog raduno: oltre ai già nominati commissario Lillo, con tanto di baffo, guru Mof, piratIce, Gg in tenuta da operaio che Full Monty gli fa una pippa, Rompina e Fragola, ritroviamo Lo Stupido (vestito da boia/fatina/uomo in pigiama/pugile) e conosciamo Ju ju e the Artist. Incontriamo anche il parafarmacista che ci è corso in aiuto quando eravamo malaticce e ci ha salvato, permettendoci di prendere parte alla festa e di far percepire a tutti lo stato eccellente del nostro intestino tenue grazie alle gonne troooooppo corte. A tutti, anche a quelli con cui abbiamo parlato e ballato senza sapere minimamente chi fossero, grazie.

  8. E veniamo al punto cruciale della serata, che tutti ci rinfacceranno fino alla morte: ossia il fatto che (incredibile) siamo state meno derelitte del solito (chi ha orecchie per intendere, intenda). Il che ci ha permesso di tirare queste conclusioni: fuori casa giochiamo meglio; i trentini non valgono una cippa; il clima da «festa delle medie quindici anni dopo» gioca decisamente a nostro (e non solo nostro) favore. E a volte il pianeta porco bastardo finge di non vederci: in attesa che ci colpisca assai duramente, fischiettiamo e ringraziamo per la troppa grazia. Il resto è stato detto e si dice in privato, soprattutto a chi di dovere (curiosoni!), perché le cose belle, per quanto ci riguarda, a volte vanno tenute per sé (tanto ci penseranno tutti gli altri a metterle in piazza, chiacchieroni…).

  9. Il ritorno è volato via tranquillo, con Lillo che cede la guida e si addormenta placido sulla spalla di Gg dopo aver vinto la partita con le Derelitte, sbagliando strada solo una volta. Ricordiamo anche la proposta di itinerario dello Stupido, che suggeriva di passare da Parma per accorciare decisamente il tragitto verso Trento. Grazie al cielo non ti hanno ancora fatto Ministro dei Trasporti, caro.

  10. Arriviamo a Trento alle sette di mattina, stanche morte ma felici. Era un po’ che non ci divertivamo così. Grazie ancora a Master e al suo splendido team. Attendiamo con ansia il prossimo evento (sperando ci voglia ancora invitare… MoF, è stata la Mafy a calpestarti la foglia di una verza davanti a casa, ha sbagliato strada… Io non c’entro!).

Grazie a tutti, di cuore, e scusate se abbiamo dimenticato qualcosa o qualcuno, ma i nostri neuroni sono ancora addormentati. Il blog ci ha fatto conoscere persone splendide, ed è il regalo migliore che potevamo ricevere da queste quattro fesserie che scriviamo ogni giorno. Vi amiamo, più o meno platonicamente (…), tutti.


Cally e Mafy

17 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

che invidiiissima!!!!come ci vorrei esser stata anche ioooo!!! Sono contenta che vi siate divertiti tanto, bravissime :)

Master of Fouls ha detto...

...il pianeta porco bastardo non poteva vedervi...il Vulvodromo è schermato...neppure il satellite può arrivarvi...se volete, vi presto uno schermo satellitare portatile giro-patata....

MoF

p.s. next event: MoF's Birthday...seventies' Party...

marko ha detto...

Please postare foto di voi due in costume (anche con le facce disegnate, va bene ugualmente). Please...

Fragola ha detto...

Come al solito chi sta al comando predica bene e razzola male: persino nel Club delle Derelitte è così!
vi mando un bacione, alla prossima!

Baol ha detto...

Come ho scritto da rompina: CHE INVIDIAAAAAAAAAAAA!!!!!

Ora...non è che ci sono delle testimonianze di tale travestitismo? :D

rompina ha detto...

le due derelitte erano splendide...la loro bellezza abbagliava talmente tanto che l'ex.biancaneve ubriaca dava contro a chiunque fosse nel suo raggio d'azione...
sorelle derelitte, la prossima volta io e Lillo portiamo una spada e una pistola vere...non si sa mai, che il forcone della Mafy era tutto moscio...solo il forcone, neh? ;oP

luku ha detto...

un'amica di coro, guardando le performance di biancaneve-lap dancer, mi ha chiesto: "luca, ma.. quella li è vestita da spugna?".. ??!!! e con questo, ho detto tutto...!eheheheh
care derelitte, ho capito chi siete.. peccato averlo capito solo ora e non avervi salutate, alla festa! io ero l'operaio in blu..
alla prossima!
luku

LoStupido ha detto...

ma non s'era capito? eppure l'ho spiegato bene: io ero vestito da vaccaboia! un po vacca e un po boia. Forse erano i guantoni da pugile a fare confusione...

Pink Panther ha detto...

Be, vi saluto anche io, non ho mai commentato nel vostro blog (sarà che la Bea solo sabato mi ha illuminato), però ci tenevo a lasciare un segno!

Io comunque sono la ragazza che, quando si è messa in posa per la foto di gruppo, era vicino all'Angelo! (Che dovrebbe essere... Callista?).

A presto!

Mafalda ha detto...

@francy: la prossima volta raduno in sardegna ... magari con il caldo, però!

@mof: lo schermo satellitare portatile potrebbe essere interessante. Ne compriamo due.
Ovviamente ci saremo anche al prossimo event

@marko: proviamo a vedere se riusciamo a postare qualcosa ... ma ci arrestano ...!!!

@fragola: abbbbonnaaaa ... bacio bacio!

@baol: vuoi le prove? sicuro? ma poi perdiamo anche il minimo di dignità che ci rimane ... :-)

@rompina: senti chi parla ... la sexy piratessa ... Grazie, stella! In effetti non incutevo molto terrore con il forcone moscio ... uff!

@luku: scusa! ... ci dispiace non esserci presentate! sarà per il prossimo event :-) ... intanto ti linkiamo subito!

@stupido: vaccaboia??? e la vacca ha le alette e la coroncina???????????? ... ma che vacche (allargando il concetto di vacca a tutti i termini conosciuti) ci sono dalle tue parti?

@pink pater: ho capito chi seiiii! Piacere! Linkiamo al volo anche te ... e la prossima volta promettiamo di presentarci!

Simo* ha detto...

invidia invidia invidia!
Io quest'anno il carnevale l'ho visto poco e niente. Nemmeno la nostra solita festa in maschera.
Meno male che voi vi siete divertite anche da parte mia! :)
Simo*

Adamo ha detto...

Dire che vi invidio e poco...uffi...io ho una vita derelitta...posso unirmi al messaggio della coniglia...Baciotti!!!

patty ha detto...

mi unisco anch'io alla petizione:FOTOOOO!!!anche "censurate"van bene lo stesso ;)!!

Vale ha detto...

Uffa, odio l'università... volevo esserci anche io. Cmq mi son giunte voci sulla vostra particolare bellezza... brave!
Un bacio

Scorpio79 ha detto...

Il blog sta permettendo anche a me di conoscere belle persone. E prima o poi farei conto di conoscere pure voi... Vorrete mica scappare... ;-) Ciao Scorpio79

Baol ha detto...

Noooo....con me siete in una botte di ferro :D

Anonimo ha detto...

quello che c'è stato c'è stato..il problema è che c'è stato perche gli facevate pena mica per altro..non gliene frega un cazzo.