giovedì 20 marzo 2008

Per un pugno di centesimi

Martedì: considerando che il lunedì è il mio giorno libero e io l’ho passato a sputare pezzetti di polmone in giro per casa, potete immaginare che il martedì non stavo abbastanza male per mettermi in malattia.
La dura legge delle derelitte, no? Ci si ammala solo se c’è qualcosa da fare…

E così me ne sono andata, con voce ancora modello «imbuto» e una voglia tendente allo zero assoluto, a guadagnarmi la pagnotta. Alla fine della scuola, notevolmente sollevata, scendo le scale dietro a due ragazzine.

R1: "Quindi ho pensato che se non mi risponde al messaggio, evidentemente non gli piaccio abbastanza…"

R2: "O che ha finito i soldi nel cellulare!"

Beata gioventù squattrinata, beate illusioni: arrivate alla nostra età, scopriranno che l’unica soluzione veritiera è la prima... Ma chi ha il coraggio di dirglielo adesso?

13 commenti:

Fragola ha detto...

Ma perchè, voi le opzioni "gli si è cancellata tutta la rubrica del telefono", "gli si è cancellato solo il mio numero dalla rubrica", "gli hanno rubato il telefono", "gli hanno tagliato una mano e non può schiacciare i tastini" non le prendete in considerazione??
io sì....

Lillo ha detto...

Hai ragione a non dirglielo... povere stelle, lasciale vivere ancora un pò nel mondo perfetto.

Baci,
-L.

Anonimo ha detto...

secondo me la cosa peggiore è che alla nostra età abbiamo gli stessi problemi delle tue alunne!;-))
ciao belle
siete simpaticissime

IlMode ha detto...

Continuo a leggervi. Siete una bella sorpresa e state avantissimo. Se non è un problema vorrei aggiungervi ai miei link consigliati. Ciaoo ;)

Sara ha detto...

Un pò di tempo fa ho sentito di un libro intitolato per l'appunto "Non gli piaci abbastnza", scritto dagli autori di Sex and the City..(il che è tutto dire)!

Esci con un uomo una sera e dopo non ti richiama?Semplice,non gli piaci abbstanza!
Gli si incartapecoriscono le dita x scrivere un sms?Semplice,non gli piaci abbastanza!

Però forse allegerisce il senso d'ansia pensare che ha davvero finito i soldi...:-)

LA CONIGLIA ha detto...

ah si, anche io ci sono cascata da pischella in quella scusa...era molto consolante!!!

aModoMio ha detto...

beh io voglio commentare invece il fatto di ammalarsi sempre quando si è in vancanza... ma si può?! consolazione: a quanto pare siamo in più d'una!

noel ha detto...

Ribaltando la situazione, come la mettiamo quando una ragazza ti lascia il suo numero, poi le mandi un sms e questa non ti risponde perchè non le interessi?

Donne....chiaritemi una cosa...PER QUALE CA..O DI MOTIVO LASCIATE IL NUMERO AD UNO SE NON VI INTERESSA? Non fate prima a dire no? uffffffff!!!

>:(

Lillo ha detto...

Inevitabilmente, quoto in tutto e per tutto Noel.

Scorpio79 ha detto...

Che nessuno dica nulla alle pischelle: impareranno da sole, come avete imparato voi (e come, ahimè, ho imparato pure io...) Ciao Scorpio79

Callista ha detto...

@fragola: ah bè, quelle sono tra le nostre favorite, ma le fanciulle sono troppo giovani per capire!
@lillo: perfetto? queste sono peggio di noi...
@anonimo: ovviamente è quello il sottinteso del post...
@ilmode: grazie, caro!
@sara: l'ho letto pure io il libro, ed era francamente spietato... Ma a volte è molto meglio illudersi!
@la coniglia: io la userei anche adesso, guarda!
@amodomio: NON PRONUNCIAREEE la parola malattia! NON QUI, non adesso che sono iniziate le vacanze! ;-)
@noel: oh, chiedilo a chi il numero lo dà... Noi piuttosto ci facciamo strappare le unghie (con la french manicure, ovvio)!
@scorpio: eh, soffrendo si cresce, no?

"The ArtiSt" ha detto...

Buona Pasqua bellissime ragazzaccie!

emy insalatissime ha detto...

cally lascia stare, che la beata gioventù è molto avanti..se glielo dici ti rispondono:"Sesso, solo sano sesso" O_O (non hanno tutti i torti però, dov'è finito il romanticismo????)