mercoledì 22 agosto 2007

Il gioco delle coppie

Uno dei giochi preferiti delle derelitte, durante le vancanze, è stato quello di individuare le coppie bizzarre presenti in villaggio … e, amici, ne abbiamo viste proprio delle “belle”. Per voi, e solo per voi (ok, l’abbiamo raccontato già a tutti ma fa figo dirlo) la classifica delle cinque migliori coppie incontrate sulle spiagge tunisine.

Al quinto posto gli “sportivi ma tristi”. Lui e lei, giovani, molto carini entrambi, in gran forma e abbronzati già prima della partenza (invidia, invidia, invidia). Vestiti sempre molto minimal chic, a parte il costume-mutanda bianco di lui … troppo minimal e troppo poco chic. Partecipavano pochissimo alla vita da villaggio e stavano spessissimo per conto loro. In spiaggia prendevano il sole, giocavano a pallavolo o passeggiavano, in silenzio. In una settimana non li abbiamo mai visti sorridere, mai! Peccato, sarebbero stati ancora più carini (le derelitte gongolano a vedere le coppie innamorate … anche se le invidiano da morire!). Mesti!

Al quarto posto, fuori dal podio per poco “gli sgrausi” ossia una coppia che peggio assortita non si può. Lui età apparente quarant’anni, capelli lunghi fin sotto le spalle ma, dettaglio di un’eleganza unica, rasati dall’altezza tempie in giù. Tatuaggio su un fianco: un pesciolino. (si può farsi tatuare un pesciolino su un fianco??? Parliamone!) Lei. Età apparente … boh … sembrava sua nonna. Capelli ricci perennemente spettinati, occhiali perennemente sulla punta del naso. Inguardabile. Ma il meglio di loro lo davano in spiaggia. Lui con il suo costume triste a quadretti, i capelli raccolti a crocchia sulla testa e il corpo di un color fucsia acceso. Lei in un costume argento (che la faceva molto trota al cartoccio), capelli sparati in aria, occhiali da sole sulla punta del naso, pelle color E.T. dal primo all’ultimo giorno di vacanza e grugno al posto del sorriso. Inguardabili!.

Sul gradino più basso del podio miss “come mastico la gomma io, nessuno” (per chi guarda le partite di calcio … avete presente Cafù??? Uguale) e la sua amica “il mio ombelico è nascosto dalla panza ma io lo mostro orgogliosa, sempre!”. Sospettiamo fossero una coppia lesbica ma non ne abbiamo avuto conferma. Fatto sta che durante le operazioni di chech-in a Verona la donna dalla pancia scoperta ha passato tutto il tempo a mettere in ordine l’amica. E le toglieva i capelli dalla maglietta … e le rimetteva in ordine gli orecchini (i più grandi e di cattivo gusto che io abbia mai visto),… e le compilava le targhette da mettere sulle valigie … il tutto mentre l’altra si guardava in giro con aria assente masticando rumorosamente e vistosamente la sua gomma. All'arrivo a Djerba si sono perse e hanno fatto aspettare un'ora tutto il pullman diretto al villaggio. Strano che "miss chewingum" non sia morta soffocata ... trenta persone le hanno augurato, mentalmente, di ingoiarsi la gomma. Fastidiose!

Al secondo posto i “trasgressivi”. Lui tutto un tripudio di tatuaggi (che a vederlo da lontano sembrava ricoperto di muschio) su un fisico da cassamalati. Lei un metro e settantacinque di donna strizzata in shorts e corpetti improponibili ovviamente associati a sandali altrettanto importabili. La cosa che faceva sorridere è che avevano tutta l’aria dei ribelli, dei trasgressivi, di quelli che le regole le decidono loro … invece andavano in giro mano nella mano, sempre (anche mentre al ristorante sceglievano cosa mangiare), si guardavano negli occhi con aria sognante, e trovavano buono qualsiasi posto per fermarsi e limonare di brutto. In spiaggia si presentavano con cappellino identico, costumi borchiati e si piazzavano sotto l’ombrellone spalmandosi la protezione ottantadue tanto che poi sembravano cosparsi di vinavil. Duri ma con il cuore tenero. Folcloristici!

Rullino i tamburi e squillino le trombe…..
Al primo posto, vincitrice assolutissima … “l’antitesi fatta coppia”. Lui, un metro e ottanta per quaranta chili (quando il costume era bagnato) pallido pallido pallido. Lei un metro e cinquanta per un metro e cinquanta scurissima. Lui si vestiva sempre di nero o di beige, molto mimetico. Lei era tutta un fucsia, giallo acceso, arancio, tutta un fiore e un lustrino. Lui timido e riservato. Lei un ciclone. Si buttava in tutte le attività del villaggio; dalla pallavolo alla danza del ventre, dalla gara in canoa al torneo di bocce … il tutto trascinando il timidissimo fidanzato. Meravigliosi!

Voci di corridoio parlavano di un'altra coppia strana; due ragazze, bionde, trentine, che si assomigliavano molto e che per una settimana hanno combinato disastri ovunque si muovessero ... mahhhh ... noi non le abbiamo viste. Sarà stata la solita leggenda metropolitana!

10 commenti:

La signora snoopy ha detto...

bonjour...hihi belal qst classifica...certo che nei villaggi se ne vedono di tt i colori..

La signora snoopy ha detto...

oggi ho la sindorme da sgrammaticona!!
ancora presa un po dal sonno ho scritto male anzi malissimo comunque volevo scrivere questo:
buonjour, bella questa classifica, nei villaggi se ne vedono di tutti i colori...
ecco cosi' va meglio...a domani derelitte

L'Assassino ha detto...

E proprio vero: Dio prima li fa e poi... li accoppa!

Scorpio79 ha detto...

Ho come l'impressione invece che la coppia di trentine le abbiano viste tutti tranne voi. A sentire le voci si direbbe fossero entrambe bionde, molto carine, simpaticissime, hanno fatto colpo sui tunisini del posto... Eh sì, dovrei andare a Djerba un po' più spesso... ;-) Che fate, venite anche voi? Così mi aiutate a trovare 'ste due biondine... ;-) Una battuta sulle coppie: spero di non incontrare mai gli sgrausi (in particolare lei): sono troppo giovane per morire... Ciao Scorpio79

LA CONIGLIA ha detto...

ahahahahahahhahaha ragazze le coppie strane mi fanno morireee anche io ne ho incontrate parecchie...si vedrà se lo racconterò :P P.S. il cel è ancora bloccato...sigh :(

S.B. ha detto...

La voce della coppia di trentine tremendine era giunta anche a me ! Che non sia del tutto una leggenda urbana ? ;-)

blog_toscano ha detto...

eh eh, che coppie buffe!! certo io se dovessi scegliere di vederne una di loro, opterei per i romantici alternativi folkloristici...
trentine escluse ovviamente.... :))

Io la coppia più stramba che abbia mai visto erano 2 dark 20enni a londra nel metrò.... tutti neri, calzamaglia entrambi (lui e lei) e dulcis in fondo.... piercing al capezzolo di entrambi e catenina che li teneva attaccati per i capezzoli!!
Più strambi di così!!!!

Greg ha detto...

Sarà, ma la mia coppia preferita è quella delle ragazze bionde, trentine, che combinano casini ovunque...
Ciao ciao

musa capricciosa ha detto...

Non posso che concordare con Greg. E con gli animatori del villaggio, a quanto pare :P

Anonimo ha detto...

Ma soprattutto: ma che ci andate a fare nel villaggio a Djerba? Questo è proprio farsi dell male