giovedì 6 dicembre 2007

Pausa pranzo? Sì, grazie ...

(ANSA) - ROMA, 2 DIC - Galeotto fu il panino. Sì, perchè gli italiani tradiscono in pausa pranzo. Almeno un adulterio su tre avviene infatti fra le 12.30 e le 14.30. È quanto emerge da una ricerca della rivista «Riza Psicosomatica» condotta su circa mille italiani,fra i 20 e i 60 anni. Sono i colleghi ad affollare le fantasie sessuali degli italiani,e ben 8 su 10 hanno la tentazione di metterle in pratica. Ma se tradire fa ancora paura,chi rinuncia finisce per pentirsi. E tra i fedifraghi? Solo uno su 10 si sente in colpa.

C: Mafy, ma mi spieghi perché io e te mangiamo sempre insieme, a pranzo?

M: Perché siamo deficienti, oltre che derelitte. Ecco perché.

10 commenti:

Isabel Green ha detto...

e ma quando sei in facoltà con tutte donne mi sa che anche la pausa pranzo non porta frutti...

Lillo ha detto...

A me piacerebbe sinceramente sapere chi le fa, ste statistiche, e con che metodo... che a sentire il telegiornale, in Italia tutti scopano tutti, non puoi uscire di casa che ti si fanno, pure l'autobus diventa pericoloso se non tieni le chiappe strette.

Non è che son tutte balle, per caso?

E, in secondo luogo, chi li paga sti sondaggi del picio?

ANDATE A LAVORAREEEEEEEEEEE

w ha detto...

mai provato comunque credo che sia un'ottima dieta!

Baol ha detto...

Saaaaaalve, volete un panino? :D

pOpale ha detto...

a me dopo pranzo mi viene un sonno... credo di avere poche chance come nuovo "Valentino" ;)

LA CONIGLIA ha detto...

io appoggio l'idea di lillo, ma dovremo girar a gonne strette un pò ovunque...io non ci credo mica a 'sti sondaggi del piffero!

sybilla ha detto...

mioddio non ci posso credere

qualcuno mi ha fatto una spiata dirigendomi in questo blog (favoloso!) e adesso non dormirò finchè non so chi si cela dietro le vostre identità

io chi sono?
www.angithemad.it
venite a trovarmi!

emy insalatissime ha detto...

boh a me sinceramente ad ora di pranzo mi viene l'abbiocco.....

MariCri ha detto...

a me l'abbiocco viene dopo pranzo...e se alle 12.30 non addento qualcosa dovento più cattiva di una iena...inoltre, pranzare alla mensa scolastica non aiuta certo le fantasie, almeno che oggetto delle suddette non sia il bidello...

steff ha detto...

potreste portarvi a pranzo il numero di riza psicosomatica in questione, magari venite abbordate da qualche maschietto che legge riza per capire l'universo femminile