giovedì 21 agosto 2008

La sorella di Arsenio Lupin

Ieri.
Finisco di lavorare. E’ un po’ tardi e se ne sono già andati tutti.
Scendo e in reception, ovviamente, non c’è più nessuno e la porta principale è chiusa. Uff … devo usare l’uscita secondaria … la porticina di Alice ne paese delle meraviglie. Lascio la posta nel cestone di quella in partenza e via.
Appena il mio soave piedino varca la soglia dell’uscita un barlume di coscienza attraversa la mia stanca testolina “coglionazza … non hai timbrato!”
Ussignur ...e adesso?
Adesso si rientra e si passa il badge … che problema c’è?
Il problema è che, essendo il palazzo chiuso, è inserito l’allarme.
Non riesco nemmeno a toccare la maniglia che parte l’allarme

UIOUOI UIOUOI UIOUOI UIOUOI UIOUOI UIOUOI UIOUOI UIOUOI

Oddio … e adesso cosa faccio?
Scappo, ovvio.
E con l’agilità di un furetto me ne vado.
Stamattina.
Arrivo in ufficio.
Appoggio la borsa, accendo il pc e subito squilla il telefono.
E’ il capo della manutenzione (un omone grande e grosso sulla 60ina) che si occupa anche della sorveglianza del palazzo.
Oddio, oddio, oddio, oddio … ecco … avrò combinato un disastro. E adesso che faccio? Confesso chiedendo pietà … ovvio.

M: “Ciao CdM, buongiorno! Come stai?”
CdM: “Bene, grazie … e tu?”
M: “Bene … scusaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! Sono stata io ma non volevo. Avevo dimenticato di timbrare e volevo rientrare ma non pensavo ci fosse già attaccato l’allarme ed ha cominciato a suonare …ahhhh … scusaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!”
CdM: “ ….”
M: “CdM … ci sei?”
CdM: “si, si … stavo solo ridendo! … ti avevo chiamato solo per dirti che oggi, finalmente, arriva il tecnico a mettere a posto la tua finestra”
M: “ahhhhhhhhh … solo per la finestra, capisco … allora fai finta di non aver sentito quello che ti ho detto, vero?”
CdM : Ahhh sei stata tu a far scattare tutto ieri?”
M: “siiiiii … ma non volevo!”
CdM: “pensa che ci ha chiamato il ragazzo della reception dell’altro stabile dicendo che ha sentito l’allarme e poi ha visto una ragazza bionda fuggire .. ahahahahaha”
M: “ehhh già … beccata!”
CdM: “Scolteme mi … te sei na bela putela ma de far la ladra no te sei bona. Lasa perder!”
(ascoltami … sei una bella ragazza ma non sei minimamente capace di fare la ladra … lascia perdere)

Ufff … una carriera stroncata sul nascere.

7 commenti:

Isabel Green ha detto...

ma no.non mollare così.potresti essere la nuova eva kant :)

Scorpio79 ha detto...

Beh, su una cosa ha ragione: che te sei una bela putela... :) Ciao Scorpio79

LA CONIGLIA ha detto...

oh. io con la tuta nera attillata e la crocchia ti ci vedo benissimo ;)

mina ha detto...

dai che per essere Margo c' è sempre tempo!...un pò di furbizia!

Piermatteo ha detto...

Ragazze... ho letto dal 9 agosto ad oggi... sono ancora piegato dal ridere!!! Sinceramente dovreste seriamente pensare di pubblicare un libro!!! Dico sul serio!!! ;)

èpassataunanuvola ha detto...

A me è successa la stessa cosa. con l'aggravante che faccio parte della squadra di emergenza............

Mafalda ha detto...

@isabel green: magaaaaaaaari ... ma nella tutina di eva kant non ci entro nemmeno con un braccio ... sob

@scorpio79: oh ... grazie, caro! Ma sei ancora in ferie??? a lavorare ... su su ... a lavorare ... :-)

@la coniglia: il problema non è la tutina attillata ... nooooo ... è la crocchia ... avendo i capelli scalati i capelli mi escono scomposti :-)

@mina: ehhh ... mi mancano la tette di Margo ...

@piermatteo: prenderemo in considerazione la questione. Magari quest'inverno, invece di ricamare, ci mettiamo a scrivere il libro. Potrebbe essere un'idea ... baci

@èpassataunanuvola: ehhh si ... la tua è un'aggravante ... si, si, si .. :-)