giovedì 7 agosto 2008

Voooolare ... oh oh ...

Arrivo in aeroporto puntualissima.
Il mio check in è già attivo e, per giunta, senza fila. Mi avvicino e nel giro di 4 minuti ho già finito. Perfetto.
Saluto, abbracciandole forte forte perché voglio loro un bene dell’anima, una ragazza sbrilluccicante e una piccola donna (che d’ora in poi non riuscirò a non chiamare Cioccolatino) e mi avvio verso l’imbarco.

Supero in tranquillità i controlli, questa volta evitando anche di dovermi spogliare a causa di un paio di pantaloni con i bottoni suonanti, e ricevendo i complimenti per l’abbronzatura da un addetto alla sicurezza marpione che anziché guardarmi negli occhi ha brillantemente conversato con la mia scollatura.
Arrivo, fiduciosa, davanti al negozio di cose tipiche e … DELUSIONEEEEEEE … lo trovo chiuso. Sob.
E chi glielo dice a Cally che non sono riuscita a trovare le cose buone che le avevo promesso ma che non ho avuto il tempo e il modo di comprare? Le mie ultime speranze erano rivolte al negozio nell’aeroporto.
Penso di fingere un furto. Dite che regge?

“O le frise o la vita. Giovane bionda trentina derubata in aeroporto. I ladri ignorano soldi, cellulare e macchina fotografica e le portano via la borsa con i prodotti tipici. Scuotendo i capelli afferma “sono affranta!” … e aggiunge “leggete tutti il nostro blog …. www.diariodellederelitte.blogspot.com”

Ohhh … la pubblicità è l’animo del commercio.

Triste e sconsolata mi avvicino al gate. Imbarco previsto per le 21.50. Sono in orario perfetto. Grande Mafy.
Appena mi metto in fila arriva il giocoso annuncio che il mio volo è in ritardo. Un ritardo imprecisato. Uff.
Mi siedo in diligente attesa. Chiedendomi il perché in aeroporto debba sempre fare -20.
Mi metto la felpa e comincio a dialogare con il pinguino seduto accanto a me sperando non sia quello della pubblicità della Vigorsol . Temo che la mia seggiola venga trasformata in un iceberg con una sonora puzzetta. Eviterei volentieri l’esperienza.

Dopo un’ora e mezza abbondante di attesa e freddo la gioiosa vocina all’autoparlante annuncia che il mio volo è in partenza. Faccio la fila dell’imbarco con dietro una ragazza ansiosissima. E’ il suo primo volo e continua a fare domande a raffica. Considerando che davanti a noi c’è una coppia di francesi e dietro di noi una comitiva di ragazzi inglesi vi lascio immaginare chi era l’interlocutrice scelta dalla nostra novizia del volo.

NdV: ma l’aereo dov’è?
M: mah … presumo in pista
NdV: credevo di vederlo già adesso.
M: in sala d’aspetto???
NdV: ahhhhh

NdV: ma quante persone ci stanno sull’aereo? Io ho il posto 4725 … mi sembrano tantine.
M: no, stella, … quello è il numero del volo.
NdV: ahhhh

NdV: ma … se siamo in ritardo di due ore alla partenza … siamo in ritardo di due ore anche al ritorno?
M: nooooo … recuperiamo con il fuso orario
NdV: ma non c’è fuso orario … voliamo in Italia
M: appunto
M: ahhhhh

Finalmente ci imbarchiamo e vedo di trovare un posto assai lontano dalla donna “mille domande un solo neurone”. Volo perfetto. Dormito tutto il tempo.
Atterriamo e scatta un applauso mai sentito … manco alla finale dei Mondiali … ci mancava solo la voce del capitano che urlava “campioni del mondo … campioni del mondo”.

40 minuti di attesa perché, arrivando in ritardo, i servizi a terra non erano coordinati
Altri 20 minuti di attesa per le valigie.
Alle 4 di mattina sono bella e sognante nel mio lettuccio.
Alle 8 sono rimbambita alla mia scrivania, in ufficio.

La vostra Mafy è tornata. Abbronzantissima, rilassata e contenta.
Il mare ha effetti terapeutici.
Ho pure perso un chilo …

Cosa voglio di più?

Un lucano? Noooo … non mi piace … beach
Le ferie più lunghe? Arrivano … ancora un mese ma arrivano.
Un uomo che non faccia culo? Ma no … ormai ho smesso di credere alle favole … sono grande!

14 commenti:

takkiaspillo ha detto...

ragazze mie... a breve mi aspettano 24 dico 24!!! ore di volo con scalo negli aereoporti piu' assurdi dove non parlano una parola di italiano. Devo dire che un po' di ansia comincia a salire anche per me che viaggio con "responsabilità" a carico... e al mio rienro, 8 ore di fuso orario, niente piu' ferie fino a Natale, di kg ne ho presi -credo- 7 , e alla favola di un uomo che non faccia culo non ho mai smesso di sperare (pur sapendo che non esiste!) ma ormai culo, lo facio prima io e li batto sul tempo! :D
Baciotti anzzziossssiiisssssimi

2garry ha detto...

Ben tornata!...Piccolo consiglio? In casi cosi fingiti spagnola: "No entiendo... me dispiaze..." che il dialetto trentino aiuta!!!
Ciao ciao

2garry ha detto...

Intendevo dire casi così...

Giulianissima ha detto...

come sempre un'ironia inimitabile...buon rientro mafy, io parto domani per barcellona. se non torno sul blog vuol dire che ho messo su famiglia con uno spagnolo. Visto che, per usare una espressione derelittifera: gli uomini italiani mi fanno culo.

ice ha detto...

takki a spillo era ora che tornassi !!! ;) bacio ICE apsetto resoconto !!!


maffffffffinaaaa te lo faccio io il culo sew vuoi!!! ahahahahah

LA CONIGLIA ha detto...

oh, se il cioccolatino è la roxy io ho visto una foto sbalata...nel mms che mi avete mandato la più nera eri tu!!!
Bella la Mafy... :) bentornata!

takkiaspillo ha detto...

...ICE io torno e tu parti però! Tu vai al caldo ad abbronzarti ed io dico IO (!!!) tono più bianca di quando sono partita!
Ho ancora un paio di giorni ke ti porto? una scatola di perline paiettose? una scatola di perline piumose? un sacchetto di TVmix (che contiene di tutto ricoperto di cioccolato e che pesa 500g)? :D o una pallina di vetro con Opera House che se agiti ci nevicano paiettine?
Maffy&Cally a voi cosa porto???
Baci dal freddo...

La Lunga ha detto...

SARà CHE IO AL MIO PRIMO VOLO ERO TROPPO SPAVENTATA ANCHE SOLO PER PARLARE MA NON HO ROTTO LE BALLE A NESSUNO...

Donna Cannone ha detto...

eilà, dove sei stata?? in salento? ma da sola???

gio_stregacciabuona ha detto...

Amicaaaaaaaaaaaaa... ma che meraviglia di we!!!!!!!!!!!!!!!
Qui il cielo oggi si è un po' annuvolato... sente la tua mancanza pure lui!!!! Che senso ha splendere se la mafy non c'è???
In effetti... Suddai che i materassini glamour vi aspettano a braccia aperte per la vacanza lunga!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
E pure io ovviamente :-D

PS: potevi chiamarmi, gli avrei dato io un pugno all'addetto alla sicurezza marpione... che qui noi donne siamo più abituate con questi imbecilloni....

PSS: anche io ti voglio un bene dell'anima... anzi amica io di più di più di più... :-D

Piermatteo ha detto...

Me neurina solitaria ha trovato il portellone di uscita???

Mafalda ha detto...

@takkiaspillo: una tosta come te che si "ansia" (voce del verbo ansiare) per l'aereo ... su, dai, andrà sicuramente benissimo!

@2garry: non ci avevo mai pensatoooo!!! In effetti potrebbe essere una soluzione. Adesso mi metto a fare pratica così la prossima volta sono pronta.

@giulianissima: buone vacanze, cara! Lo scorso week end ho visto la tua città ... che meraviglia!!!

@ice: tu si che sei amica ... !!! :-)))

@la coniglia: roxi è Cioccolatino perchè è dolcissima!!!

@la lunga: sarà che sono fatalista ... ma l'aereo non mi ha mai fatto paura. La ragazza dalle mille domande, invece, mi terrorizza!!!

@donna cannone: quattro giorni a Taranto con velocissima incursione in Salento. Troppo breve per combinare disastri ... :-)

@gio: mi mancateeeeeeeeeeee!!!

@piermatteo: secondo me è ancora a bergamo che gira sul nastro trasportatore dei bagagli.

roxi ha detto...

Ciao tesoro mi manchi tantissimooooo, non vedo l'ora di rivederti! Ho passato dei giorni fantastici, indimenticabili!
Come ha detto giò, da quando te ne sei andata il cielo si è annuvolato, perchè tu eri il sole che illuminava le nostre giornate! GRAZIE di tutto... = )
E grazie per i complimenti, me li meriterò davvero? Ah... ricordatevi che mi avete chiamato strega, questa l'ho segnata!
TI VOGLIO TANTISSIMO BENE = )

Q.I.-QUEENICE ha detto...

takkiaspillo
la bolla di neve
ti prego
la bolla di neve con l'opera house!!!!!!! lo sai che le collezione
sarebbe troppo una figata!!!!!!