giovedì 15 gennaio 2009

Driiiiin!

E ci risiamo: dopo le feste, in cui ci hanno proposto suonerie tremende tipo il gattino Virgola travestito da Babbo Natale (credevano di spacciarlo per una novità, ma era facilmente riconoscibile grazie alla consueta boccuccia a buco di culo e all’occhio pallato), i creativi del mondo cellulare hanno dato fondo alla tanica della grappa e ci hanno regalato due nuovi amici. Talmente irresistibili che ti viene voglia di sparare al video.
Il primo è Lello il paperello, che canta sulla melodia de «Lo sai che i papaveri». E in effetti il nostro simpatico amichetto saltella in tondo in uno spiazzo libero di un campo di papaveri: evidentemente quelli che mancano se li è fumati uno per uno. Analizziamo il testo: «Lo sai chi sono io / son Lello il paperello / son giovane son bello / io squillo squillo squillo»: fai un po’ quello che vuoi, datti pure fuoco, magari… Che potrebbe anche essere un’idea migliore.
«Lo sai chi sono io / che squillo squillo squillo / e tu non mi rispondi / che cosa ci vuoi far»: a parte il fatto che l’hai detto tre secondi fa che sei Lello il paperello e non ci vuole una laurea in criminologia per scoprirlo, prova a chiederti perché nessuno ti risponde, razza di uccellaccio demente e fastidiosissimo.
Ma il peggio deve ancora arrivare: è la volta dello scoiattolo Tappolo. Una pantegana spelacchiata tutta occhi che ci regala una canzone dalle sinistre assonanze con «Per fare un tavolo ci vuole il legno...»: «Io sono Tappolo / sono scoiattolo / se non rispondi / io mi appallottolo». Le derelitte suggerivano una rima migliore: tipo «se non rispondi / mi viene un embolo», che magari è la volta buona che ce ne liberiamo. E poi, come cazzo si fa a scegliere il nome Tappolo per una bestia? Ma chiamiamolo Arturo, Gervasio o, se proprio la rima è indispensabile e vitale per queste orrende suonerie, Bugigattolo, Ciottolo, Ergastolo, Pianerottolo: ma Tappolo no, sa di generatore di stitichezza. E stona con il carattere diarroico delle suonerie, che aiutano (e di molto) l’evacuazione.
Ora, chiedersi chi ha il coraggio di mettersi una cosa del genere sul telefono è superfluo: se continuano a inventare tali atrocità, evidentemente il mercato è florido, (anche se in tanti anni solo a un barista dell’aeroporto di Bari abbiamo sentito la suoneria di Virgola). Noi, quindi, vogliamo fare un passo in più: vogliamo proporci come creatrici di suonerie. Ne abbiamo giusto una pronta per i maschi che fanno culo: Callista e Mafalda che cantano in coro «Rispondi subito / bestiaccia ingrata / sennò stasera / ti faccio la fiancata». Dopo cinque squilli, poi, sullo schermo appare un dito medio. Dite che avremmo successo?

17 commenti:

Lady Cocca ha detto...

Credo che la vostra suoneria sia l'unica decente in circolazione! Se un giorno dovesse essere messa in vendita, sappiate che io la prendo subito! :D

steff ha detto...

questo post è la prova che il vostro ipotalamo stia affogando in un oceano di estrogeni e progesterone :P

VIPERA ha detto...

Ma come fate a essere sempre così divertenti? Siete due geniesse. Baciotti :)

gggiorgiooo ha detto...

Io proporrei la suoneria con elettroshock incorporato, del tipo: o mi rispondi o muori fulminato!
Se non risponderà...beh...non avrà occasione di rispondere ad altre....
E' una buona idea? Che ne dite?

Grazyana ha detto...

Purtroppo io la suoneria dell'odioso Virgola l'ho sentita al cellulare di mia cugina...e la cosa peggiore è che ha 29 anni!!!!
Volevamo ucciderla...

Fra ha detto...

Ho la fortuna di avere un cell del paleozoico e quindi non sono soggetta alla tentazione di acquistare queste orrende suonerie...se però la vostra viene commercializzata cambio immediatamente cellulare
Un bacio e buon fine settimana
fra

lindöz ha detto...

Con quello che c'è in giro, avrete successo di sicuroooo!!

takkiaspillo ha detto...

aaaaaaaaaah io la vostra (se telefonassi) la regalerei a un po' di meraviglie!!!
Sul mio continuo a tenere la mia che mi serve da monito per ricordarmi, ogni volta che ricevo una telefonata, quali sono i miei obiettivi!
Sapete che suoneria ho messo?!?! "Voglio una vita tranquilla" di Francesco Tricarico.
Detto questo ho detto tutto! :-)

Baci e buon week! (...dita incrociate e scongiuri vari! :-D )

Sara ha detto...

il testo proposto è sicuramente interessante... ma su che "aria" si canta?
Ho provato con "bella ciao" (aggiungendo, quindi un "o bello ciao, bello ciao, bello ciao, ciao, ciao"… tanto si sa che fa culo); ho provato con "albachiara" (ma non ci sta benissimo nemmeno qui...)... non posso arrivare a lunedì se non so come la canticchiate voi autrici.

Volevo, inoltre, segnalarvi una vostra frase che reputo meravigliosa: “anche se in tanti anni solo a un barista dell’aeroporto di Bari abbiamo sentito la suoneria di Virgola” .
Credo che a nessuno, in qualsiasi aeroporto, ufficio o scrivania, sia passata inosservata per eleganza ed integrazione tra letteratura (la presenza di figure retoriche), saggezza (l’incipit “in tanti anni”) e miseria umana (la suoneria di Virgola).
Grazie.

Q.I.-QUEENICE ha detto...

ma dai povere bestie che colpa ne hanno loro se gli autori fan dire loro queste atrocità! la Ice ha risolto da anni il problema suoneria...
per amici vicini vicini ognuno ha la sua cosi quando la sento so già chi mi chiama...per il resto del mondo metto la hit del momento...prima di natale che mi sentivo molto tamarra avevo messo le pussycat dolls...when I grow up!!! ehm...ora ci penso...per la prossima deve essere sempre piu tamarra...o ma quando arrivo a Nino d'angelo vi prego di fermarmi! ok!!! vi bacio belle donne

LA CONIGLIA ha detto...

aiuto ho le lacrime agli occhi...questa mettetela in quella cosa che sappiamo noi, è bellissima!!!!

P.S.
io scommetto che uno che c'ha tappolo lo conosco...

Ma|Be ha detto...

successo garantito..

belle le derelitte... anche talentuoseeeee!!

Callista ha detto...

Ma che meraviglia di lettori che abbiamo...
Fatemi rispondere a Sara che non voglio averla sulla coscienza: noi usiamo la canzoncina di virgola e ci cambiamo le parole. Vai e urla!
Baci a tutti e buon uichend.

Lillo ha detto...

Perchè, di Tano che ti avverte dei messaggi in entrata con "io non posso parlare, ma mi sembra che arrivò un messaggio" non ne vogliamo parlare?

Per la vostra suoneria tutto ok, solo sotituirei il dito medio con >o<

Così, un tocco personale.

Bacio,
-L.

Adamo ha detto...

Uccidiamo il gattino Virgola e i suoi allegri amici!!!

VI-man ha detto...

Virgola ... è buono !

Baol ha detto...

Un successone...

Visto che ci sono in giro servizi per cui ti dicono "Manda il tuo nome ed il suo nome e ti diremo se vi sposerete e vivrete felici"...non ho parole (mi sa che ci scrivo un post :P )

Ciaoooooooooo