giovedì 8 gennaio 2009

(Ac)chiappata!

Dopo che ci avete aiutato a risolvere i quesiti insoluti, con il cuore più in pace abbiamo deciso di ringraziarvi con una delle nostre patetiche avventure. Che come ringraziamento, magari, non è un granché, ma questo passa il convento, c’è la crisi economica, santiddio.
Venerdì sera: le derelitte sono in un locale trentino insieme all’amico Denì (ciao Denì, tanto lo sappiamo che ci leggi!). A un certo punto transita una vecchia fiamma di Callista, sulla quale la vostra derelitta aveva fatto un pensierino qualche tempo fa. Ma poi non se ne era fatto niente. Ora, dal cappello a cilindro del passato, il pelato in questione, per gli amici Cirio, le si ripresenta davanti. Callista è impassibile in apparenza.

Cirio: Ohhh, ma chi si vede! La Cally, la Mafy, e pure Denì.
D: Ciao, Cirio, come stai? Che fine avevi fatto?
M: Ciao.
C: Sgrunt.
M (sottovoce): Cally, saluta.
C: No, mi ha fatto culo ancora prima di combinarci qualcosa. Non saluto affatto.
M: Cally… Dai…
Cirio: Cally? Tutto bene?
C: Sì.
Cirio: Sei sempre in splendida forma, tu e le tue tette. Un giorno o l’altro mi devi dare la soddisfazione di metterle sulla bilancia per vedere quanto pesano… Ah ah ah!
C: Pesati il cervello, invece, che ti basta un bilancino da farmacia.
M (sottovoce): Amica, non essere acida: vuoi rimanere zitella a vita?

Dopo qualche minuto di stentata conversazione, Cirio se ne va al bar. Le derelitte trascinano Denì in pista e si danno al ballo scatenato. Per circa una decina di minuti: finché il dj, in preda ai fumi alcoolici, crede di essere al Cocoricò e spara della musica da impasticcati. Pausa.
I vostri tre eroi si posizionano in un angolo del locale, pigiati tra un disastro di persone: non notato, Cirio transita dietro Callista e le mormora qualcosa in un orecchio. Gesù che caldo. I buoni propositi di indifferenza vanno vagamente in fumo: chi non tromba a Capodanno non tromba tutto l’anno, no? (Sorvolerei sul fatto che è abbondantemente passata l’epifania, grazie.)
Dieci minuti dopo tocca a Callista lanciare un’occhiata in tralice a Cirio mentre sorbisce un colorato cocktail con la cannuccia: il messaggio «Ti ciuccio come la capifragola» è chiaro e immediato. L’uomo reagisce con un occhiolino.
Il gioco procede tutta la sera: fino all’epilogo. Mentre le derelitte e Denì si scatenano di nuovo in pista, Cirio passa e piazza una mano sulla chiappa della Cally. Mooolto raffinato, deve aver studiato seduzione a Parigi.
La Cally si irrigidisce come uno stoccafisso: ma non per quello che credete voi… No, la mano sul lombo non l’ha offesa. Si gira verso la Mafy, ma la trova impegnata in una conversazione con un bel moro. Resta solo il povero Denì.
C: Denì, devi farmi un favore.
D: Dimmi.
C: Toccami il culo!
D: Ma sei scema?
C: Nooo, toccami il culo! Cirio mi ha appena toccato la chiappa sinistra.
D: E prenditela con lui! Cosa posso fare io?
C: Non hai capitooooo… Toccami il culo e dimmi cosa si sente.
D: Tu sei scema.
C: No, ho le mutandeeeeee! Ti rendi conto??? L’unica volta che un uomo mi tocca il culo in un locale, io ho le mutande.
D: E volevi essere senza?
C: No, nel senso, ho le mutande della nonna, non un sexy perizoma o qualcosa del genere. Devi toccarmi il culo e sentire se in mezzo alla chiappa si sente l’elastico. Ti prego. Ne va del mio titolo di derelitta. Sono una fallita.
D: Ehm… Ok.

E l’amico sfiora il lombo della vostra Cally.

C: Non così! Più forte che altrimenti non senti!

Palp.

C: Allora?
D: Vai tranquilla, non si sente niente.
C: Sicuro? Non me lo dici per consolarmi?
D: No, ma se vuoi ricontrollo.
C: Non esageriamo, adesso…

Per la cronaca, comunque, due palpate di lombi sono state l’unica cosa che ho portato a casa. E sono sempre più soddisfazioni.

14 commenti:

denì ha detto...

allora, diciamo che la vicenda è stata prorpio così, ma la mia insistenza nel non volertelo toccare è stata un po' inferiore a quanto riferito. cmq hai sempre un bellissimo culo, anche con le mutande!

Fra ha detto...

e questi si che sono colmplimenti!!!! ;D

Juep ha detto...

E quindi?Con l'altro là, Cirio, nulla?E' scappatto atterrito dall'elastico?

Fragola ha detto...

questo blog non delude mai....
bacioni, ragazze!

Grazyana ha detto...

Dai poteva andarti peggio e non rimediare nemmeno le due toccatine!!!
Pensa positivo...

takkiaspillo ha detto...

vi leggo, ci sono sempre, ma è meglio che nn commeti.... ! ;-)

VIPERA ha detto...

bellissimo :)

takkiaspillo ha detto...

a proposito...
http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/scienze/pillola-sentimenti/pillola-sentimenti/pillola-sentimenti.html?ref=hpspr1

Chafy ha detto...

Oddddddioooooo!
Non ci credo!XDXDXDXDXDXDXDXDXD

Donna Cannone ha detto...

beh, cara mia - gli hai concesso anche troppo a un buzzurro del genere (mi dici l'iniziale del locale? Non vorrei che fossimo state nello stesso posto venerdì...!)

fra ha detto...

Per favore...regalateci un libro!

Anonimo ha detto...

beh almeno la mafy ha lionato col moro?

Baol ha detto...

Lo so che non passo spesso ma qui ci tengono sotto schiaffo


però devo dire che, come al solito, avete trovato un altro lavoro per Baol...il controllatore di mutande :D

Vi abbraccio

Q.I.-QUEENICE ha detto...

no scusa perche la mutanda avrebbe fatto meno sexy del filo interdentale? guarda che se te le voglion togliere puoi avere anche lo scafandro d'acciaio!!! fidati! io porto solo mutande tipo bridget jones perche il mio culo con il perizoma sembra la luna piena d'agosto con uno sfregio !