martedì 29 gennaio 2008

Padre ... ho peccato

Venerdì sera, alle otto, ero già nel mio bel lettino sotto due coperte e con accanto un litro di tisana... evviva la vita! Dopo una settimana di lavoro intenso, dopo una giornata passata tra ufficio e palestra, appurato che la mia amichetta era a casa a tossire pezzettini di polmone per la casa, mi sono lasciata vincere, senza nemmeno combattere, dal senso di sgnas e buona buonina mi sono sdraiata al caldo.

Verso le dieci, nel bel mezzo di un sonnellino pre nanna seria, arriva un messaggio.
BIB BIB
Con un occhietto aperto ed uno chiuso guardo il display convinta di trovare la buona notte di Cally ... invece...
Messaggio di Azzurro : "Ciao Mafy! Sei di serata? E' da un bel po' che non ci vediamo ... come stai?"
Ussignur ... Azzurro ... e adesso? Beh, piuttosto che dirgli che sono a casa, a letto, da sola alle 10 di un venerdì serà mi taglio i capelli a zero ...
M: "Hola ... chi si sente! Ma ciao! Io tutto bene, grazie. Sono a cena a casa di amici ... e tu? Seratona, immagino! ... ehhh già ... è da tanto che non ci si vede!"
Dopo qualche minuto BIP BIP
A: "Sono ad una festa di laurea ... niente di che... tra un po' torno a casa. Aspetta ... adesso esco e ti chiamo ... quì c'è troppo casino!"
Come mi chiama? Oddio ... e adesso? Si sente che sono a casa da sola ... cazzazzazzo!
Accendo la tv e alzo il volume in modo che faccia da sottofondo chiacchiere e ... DRIIN DRINN
MI alzo dal letto e rispondo
M: "Ma ciaoooo! Aspetta un secondo che mi sposto anch'io altrimenti non ti sento" andando verso il soggiorno
A: "Ciao Mafy, ma che bello sentirti ... tutto bene?"
... quattro chiacchiere di circostanza ...
A: "Senti ... ma tu finisci tardi la tua cena? Io tra un attimo me ne vado e in un'oretta sono a Trento ... che dici? Ci vediamo?"
M: "Stasera? (oddioooooo ... sono in pigiama e probabilmente puzzo ... come faccio a prepararmi???) Mah, si ... si potrebbe ... che fai? Passi a casa mia? Io torno a casa e ti aspetto la?"
A: "ehhh ... c'è un problemino ... sono senza macchina. Ora sono con un amico ... mi porta lui a casa ... passi tu da me? Magari andiamo a bere qualche cosa. Ti aspetto sotto casa mia?"
M: "(porca vacca, vacca, vacca ... io e le mie idee balorde ... ora mi tocca pure uscire al freddo) Ok, ottima idea! Tra quanto facciamo? Verso le undici e mezza?"
A: "Perfetto!"

Sfido il senso di sgnaus che mi sta attanagliando lo stomaco e in meno di un'ora mi doccio, mi trucco, mi vesto fintamente casuale e mi presento sotto casa sua. Sale in macchina e ci avviamo verso qualche locale per andare a bere qualche cosa e fare due chiacchiere in tranquillità. Ovviamente a quell'ora tutti i locali sono in chiusura ... quindi ci troviamo a fare un giro turistico di tutta la città e prima periferia ... assistiamo ad una rissa con tanto di intervento della polizia, passiamo davanti a tutte le prostitute di Trento e veniamo fermati anche da un posto di blocco ... una cosa romanticissima, insomma. Nel frattempo parliamo di tutto un po' e lui è bastardamente carino, mi tiene la mano, mi accarezza i capelli, mi riempie di complimenti ... ma d'altronde ormai il mio pollo lo conosco. Lui è così ... meraviglioso quando lo vedo e poi puff ... sparisce! (chi cacchio è Houdini?)

Ritorniamo verso casa sua. Ci fermiamo nel suo parcheggio. Parte il momento ormone assassino. Ma la mia macchina, tanto carina e tanto bella permette pochissimi margini di manovra. Idea dell'anno di Azzurro.
A: "saliamo da me"
M: "ma anche no! Figurati se adesso salgo a casa tua con tutta la famiglia!"
A: "ma nooo ... i miei non ci sono, sono via. A casa c'è solo mio fratello. Ma starà sicuramente dormendo a quest'ora!"
M: "ma voi dormite nella stessa stanza"
A: "Tu sali e non preoccuparti ..."

Entriamo in casa e nel buio più completo seguo Azzurro fino ad una porta, la apre e io spero non sia la camera condivisa con il fratello. Ci troviamo, invece, in quella che scoprirò essere la camera degli ospiti. Una camera grande tutta arredata in bianco. Molto carina. In un nanosecondo mi ritrovo sul letto ... evviva evviva!
Nel bel mezzo delle "tattiche di avvicinamento" giro la testa e distrattamente butto un occhio sul comodino ... Terrore... C'è una statuetta di Padre Pio alto almeno venti centimetri. O santa pazienza .... non posso fare sesso con Padre Pio che mi guarda scuotendo il capo e facendosi il segno della croce (l'ho visto distintamente mentre si muoveva ... altro che lacrime di sangue dalle madonnine) Non posso proprio.
Soluzioni:
a) fermare Azzurro e chiedergli "Ti dispiacerebbe riporre la statuina del gentile Padre da Pietralcina nel cassetto? Sai ... mi inquieta" con il rischio di venir colpita con la statuina stessa
b)cercare di fare ricorso agli insegnamenti di stretching estremo ed allungare la mano, rischiando l'incolumità della spalla, atterrando la statua
c)optare per un piano diversivo. Coprire il santo tirandogli addosso qualche cosa ...
Dopo aver chiesto l'aiuto del pubbblico opto per l'opzione c e l'accendo.

... Mafalda si avvicina alla riga dei tre punti, prende la mira e lancia.... canestrooooo ... i boxer di azzurro coprono la statuetta! Ovazione del palazzetto!
Rimango immobile per qualche secondo aspettando di essere colpita da un fulmine divino ... ma non succede nulla ... Salva! Posso dedicarmi al mio profumato amico tanto carino quanto complicato e dal comportamento bizzarro.

... tempo trascorso felicemente ...

Ci ritroviamo abbracciati sotto un piumone che fa concorrenza al mio da quanto ciccione e caldo è.
A: "Mafyyyyyy ... mi fai un massaggino alla schiena?"
M: "ma si, dai ... per questa volta ... ma solo perchè ti sei comportato bene!"
A: "antipatica!"
M: "guarda che non te lo faccio più?"
A: "scusa, scusa, scusa ... anzi ... potresti fermarti a dormire quì, stanotte ... domani ci svegliamo assieme ... io vado a lavorare e tu vai a casa. Così non prendi freddo ad uscire adesso"
M: "mah, potrebbe essere un'idea ... quasi quasi ... intanto ti faccio il massaggio"

Dopo una mezz'oretta di massaggini, coccole e chiacchiere mi sdraio accanto a lui. Lui si avvicina, mi abbraccia e mi dice "Sai, Mafy ... sei proprio brava a fare i massaggi? Hai delle manine d'oro ... mi sono quasi addormentato"
M: "ahhhh grazie ... sono proprio soddisfazioni! Domani mattina vado a casa e lo scrivo sul diario ... ho delle mani che fanno addormentare un uomo"
A: "Ma daiiii ... non volevo dire quello ...!"
M: "Mostro!!!"
A: "Dai ... vieni quì, fatti abbracciare. Lo sai che era un apprezzamento! Buonanotte!"
M: "Buonanotte" (spero almeno di averti contagiato con lo sgnaus ... ohhhh!!!)

14 commenti:

Lillo ha detto...

Oh, sparirà anche velocemente, però quando si presenta non mi sembra così male... al di là del fatto che te caschi come una pera cotta ogni volta che lo senti, lui mi sembra comunque molto affettuoso.

Il che è bene.

Brava Mafy. Vedrai che PPP (Padre Pio da Pietralcina) ti ha perdonato, era tutto a fin di bene.

Vedi che non ti fanno tutti culo?

Baci,
-L.

Baol ha detto...

SEcondo me Padre Pio aspetta la vostra venuta in Puglia e nella zone del foggiano (zona a lui tanto cara), ti fa drovare un gregge di pecore puzzolenti in mezzo alla strada e ti blocca per il tempo giusto di farti assorbire l'effluvio :D

Se la tua cara amica ti invita a cena in questi giorni chiedile cosa ti ha preparato, se ti risponde "spezzatino", non andarci :S

rompina ha detto...

strawow!
e vai Mafy!!! ;oD

ICE ha detto...

FIGATAAAAAAAAAAAAAA
OH MAFFY ALMENO HAI PORTATO A CASAIL RISULTATO!!!!


OH DEVO MACUMBARTI L'AZZURRO ? COSI GLI VIENE IL MEGA CAGONE E LO RINCHIUDIAMO A FORZA A LETTO??
DAI MAFFY POSSO? POSSO?

Mafalda ha detto...

@lillo: quando si presenta è tutt'altro che male. Ma il soggetto è mooooooolto storto. Pensiero romantico già fatto e già ampiamente accantonato.
Io ci casco come una pera al forno ... si, si ... è vero!
Azzurro fa culo subito dopo essersi palesato ... mica è scemo del tutto. Compare e poi se ne va urlando CULOOOOOO! :-)

Dai che forse ci si vede da Mof ... belloooooo!

@baol: che brutta immagine ... le derelitte bloccate da un gregge di pecore puzzolenti. Se veniamo in Puglia evitiamo la zona di foggia ... sicuro!

@rompina: è un wow momentaneo, moooolto momentaneo. Ma sempre wow è! :-)

@ice: certo che puoi! Anzi, devi macumbarlo! Sei un'amica ... grazie!

Isabel Green ha detto...

dai il risultato è salvo!e cmq sei diabolica.quella della televisione accesa e dei boxer tirati sulla statua con la precisione di un cecchino è stata magnifica!

LA CONIGLIA ha detto...

Aiuto allora non sono la sola inquietata da statuine, immaginette e similari...A me sembra sempre che mi guardino storto!!!!
Ah Azzurro...mi sa che un nuovo 'vaffa' dall'auto in corsa non te lo levi se a breve non ti fai sentire...

Maurizia ha detto...

E' stata una serata con la S maiuscola...e anche le altre lettere?!chissenefrega di padre pio!!!
E che faccia culo!! Intnto quoto Ice, il risultato l'hai portato a casa!!

patty ha detto...

il terrore da santini è un mal comune allora!!!...anche a me è capitato, ma devo dire che il contesto era 1po diverso..(ed anche parecchio meno romantico)...ero a dormire dalla bdp, e sia io che la giu ci siamo letteralmente TERRORIZZATE alla visione di una madonna ILLUMINATA sul comodino...O____O

gio_stregacciabuona ha detto...

Evvaaiiiiiiiiiii... era un po' che non mi collegavo... ritorno e chi ci trovo?? Azzurrooooooo... speriamo non rifaccia culo come al solito!!

Però alla faccia sua... Grande Mafyyyyyyyyy!!!

PS: devo assolutamente trovare un incantesimo contro i culi!!!!! :-)

colpodellastregaman ha detto...

Ma questo tipo di massaggi a domicilio è fattibile anche a "richiesta" ? Avrei un problemino muscolare da risolvere...

P.S: a "pagamento" mi sembrava eccessivo...

Adamo ha detto...

Mafy...hai trovato la soluzione opportuna...come ogni volta....Ma un dubbio mi sovviene....non e' che Padre Pio sia rimasto provato dai boxer...magari il tuo reggiseno l'avrebbe rincuorato almeno un pochetto!!!!Comunque sono propio contento per te!!!!
Baciotti!!!

berso ha detto...

il risultato portato a casa?!
cos'è una partita di calcio?
"in zona cesarini l'Azzurro infila di testa, evitando la resistenza del difensore Maffone ed esulta togliendosi le mutande e simulando le stigmate di PPP... l'arbitro, vista l'esultanza scorretta, l'ammona(ammonisce con la mona)"
fine del match...forse

Scorpio79 ha detto...

Anvedi la Mafalda... ;-)

Beh dai, invece della tisana hai salvato il venerdì sera. Ne passassi io, di venerdì così noiosi... :-( Ciao Scorpio79

P.S. Quando hai coperto Padre Pio... Ecco... Il boato che hai sentito non era di approvazione, al contrario... :-P