giovedì 5 giugno 2008

Soccorso alpino Mafy

Tu, giovane e spigliata derelitta, che saltelli felice per le vie di Trento e senti improvvisamente sul tuo piedino destro allentarsi la pressione di un sandalo…


Tu, che guardi con aria terrorizzata verso il basso e ti rendi conto che il laccetto davanti, che tiene insieme la tua preziosa e tacchettata calzatura, è andato a farsi benedire…

Tu che, in preda al nervoso acuto, cerchi di sistemarlo ponendoti a «pi greco mezzi» e facendo vedere il deretano a tutta la via e nel frattempo semini per terra metà delle cose che hai nella borsetta…

Tu che alla fine ti sfili il sandalo e ti avvii per la strada con una scarpa sola, tra gli sguardi incuriositi di tutta la città…

Non disperare!

Chiama il «soccorso alpino Mafy»! Al modico prezzo di una telefonata e un paio di sfottò, ti verrà a recuperare con la Derecar ovunque ti trovi, per portarti a incollare il tuo sandalo e il tuo amor proprio.

«Soccorso alpino Mafy»: e la vita ha un sapore migliore.


(da un fatto realmente accaduto alla povera Cally)

13 commenti:

Isabel Green ha detto...

già solo per quei taccazzi ai tutta la mia stima...per me è impossibile camminare li sopra!

Baol ha detto...

Io ho chiamato ma dice che sono fuori zona :(

Lillo ha detto...

Più Mafy per tutti!

Callista ha detto...

@isabel: magari avessi quei sandali lì... Diciamo che sono una versione romanzata dei miei!
@baol: prima prova a mettere i sandali col tacco, poi richiama!
@lillo: e più cally no? :-(

Piulina ha detto...

Povera Cally, menomale che il soccorso alpino Mafy è sempre pronto! :D

La Lunga ha detto...

anche io voglio un pronto soccorso come mafy!!!!!

roxi ha detto...

Noooo, troppo bello! ^^ La prossima volta ci farò un pensierino! = )
Un bacio

takkiaspillo ha detto...

e' successo anche a me... solo che ero con un fantastico paio di stivali della Hogan, mi si e' spezzato il tacco (arrrrggggg! ma se costavano una fortuna?!??) ed ero.... con LUI (!!!disperazione!!! figuraccia!!! tutta colpa della commessa che nel negozio toccava il sedere a LUI che provava i pantaloni e intanto continuava a dirmi quanto fossero meravigliosi i miei stivali con la mini mozzafiato). 200 metri e ai miei piedi sono spuntate un paio di scarpette rosse tacco, ovviamente, 12 e in mano busta gigante con i cadaveri!
Orribile, stivali e mini si'... ma scarpe rosse tacco 12 no! ...ma LUI ha detto: "quelle!" e io incapace di fare spese con un uomo, ho ubbidito per poi sentirmi a disagio tutto il pomeriggio-sera-cena al dopocena ha provveduto LUI a togliermi dall'imbarazzo... vi lascio immaginare come ;)
Baci

Adamo ha detto...

Ho sempre saputo che la mafy e' una persona meravigliosa...!!!!Posso provar a farmi soccorere???...Mi aggrego a Lillo...Piu' Mafy per tutti!!!!!!
Cally...pero' un bel paio di ciabatte da salotto ogni tanto....

lindöz ha detto...

Oh nooooo e quindi dovete ritornare dal fantomatico calzolaio la quale clientela butta i sandali in strada??? .. e non è bello...

gio_stregacciabuona ha detto...

Amica come minimo adesso voglio un post dedicato al salvataggio che t'ho fatto in centro l'altra sera!
La mafy era preparata e abituata, a me invece è preso un colpo... ho ancora il segnetto sul braccio!!

Mamma che ridere!!!!!!!

ih ih ih

LA CONIGLIA ha detto...

Cally guarda che se non ti basta al soccorso alpino mafy aggiungo un pippone della coniglia!!!

Donna Cannone ha detto...

Mi annoto subito il servizio in rubrica. Ho da tempo abbandonato i tacchi - che non reggevano il peso e i sanpietrini. Mi è successo, anni fa, di romperne uno prima di un colloquio di lavoro, dove arrivai quasi sciabattando e azzoppata ma comunque a testa alta....